Imperdibili

I premi Oscar 2016: conferme e sorprese

I vincitori agli Oscar 2016: Di Caprio riesce a ottenere l'ambito premio dopo anni di ineguagliabili performance. Un grande Morricone

La cerimonia dei premi Oscar del 2016, tenutasi al Dolby Theatre di Hollywood, a Los Angeles, in California, lo scorso 28 febbraio, ha regalato attimi di grande intensità e non poche sorprese. Uno dei momenti più importanti per tantissimi fan di tutto il mondo è stato il conferimento dell’ambito premio, nella categoria di attore protagonista, a Leonardo di Caprio.

La sua prova di abilità in The Revenant ha convinto la giuria dell’Academy, nonostante, a detta dei suoi più accaniti seguaci, non sia stata la sua migliore in assoluto. Le grandi prove che l’attore ha dimostrato nel corso degli anni, da Wolf of Wall Street a J. Edgar, da Il grande Gatsby a Buon compleanno Mr. Grape, valevano la statuetta tanto quanto questa, se non di più.

Sebbene il film The Revenant, che ha valso l’Oscar a Di Caprio come miglior attore protagonista, fosse il favorito per vincere tutte e due le categorie principali, quelle di miglior film e miglior regia, non è riuscito a portarle a casa entrambe, in quanto nella prima è stato premiato Il caso Spotlight. La storia della celeberrima inchiesta che il Boston Globe portò avanti contro i casi di pedofilia della chiesa cattolica di Boston ha convinto la giuria dell’Academy, che ha deciso di conferirle il premio più importante dell’anno.

Il film di Iñàrritu, The Revenant, ha ottenuto comunque il premio per la miglior regia grazie alla splendida tecnica del piano sequenza che domina durante tutto il film.

Anche l’Italia è stata premiata: Ennio Morricone ha ritirato il premio per la miglior colonna sonora originale di The Hateful Eight, il film di Quentin Tarantino. Il premio arriva come la coronazione delle innumerevoli fatiche del compositore, che durante il discorso di ringraziamento ha speso parole commoventi nei confronti della moglie e dei figli, da sempre suoi primi sostenitori.

Tra le altre sorprese si può citare il conferimento del premio come miglior attrice protagonista Brie Larson, per il film Room, che è riuscita a passare davanti alle due favorite principali: Jennifer Lawrence e Cate Blanchett.

I migliori attori non protagonisti sono stati Mark Rylance e Alicia Vikander, rispettivamente per Il ponte delle Spie e The Danish Girl. Una menzione speciale va a Mad Max Fury Road, che ha conquistato tutti i premi delle categorie tecniche, e a Inside Out, il miglior film di animazione del 2016.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati