0, 0, 0, 2, 2, 0, 0 trend

I The Show arrivano in tv con l'esperimento Social House

I The Show sbarcano in tv con Social House, il nuovo programma in cui dovranno ristrutturare una casa abbandonata con l'aiuto del web

I The Show tornano in tv con “Social House”, un programma a metà fra documentario ed esperimento sociale, che mette alla prova il legame fra la televisione e il web.

Lo show è ambientato a Cassina de’ Pecchi, un piccolo paesino di 13mila abitanti, situato alle porte di Milano. Qui Alessandro Tenace e Alessio Stigliano hanno ricevuto dal Comune le chiavi di una casa abbandonata in cui dovranno vivere per i prossimi mesi.

La scommessa dei due youtuber non è semplice da superare: dovranno sistemare la struttura e donarla alla comunità, rendendola un luogo di aggregazione. Il tutto senza uscire mai e con a disposizione solamente un computer, la connessione wi-fi e due smartphone. Verranno ripresi 24 ore su 24 e ogni sera alle 20.00 su Rai4 andranno in onda delle pillole quotidiane. Il programma verrà trasmesso sui social per tutto settembre, mentre dal 12 novembre arriverà in prima serata con sei puntate.

“Abbiamo scelto le periferie perché negli ultimi anni sono diventati un grande dormitorio senza luoghi di aggregazione – hanno svelato i The Show parlando del progetto -. Vogliamo cercare di riqualificare un posto in disuso trasformandolo in luogo di riunione. Pensiamo a un polo in cui Internet è libero e tutti possono andare lì a socializzare. Internet è un grande mezzo di comunicazione e questo programma lo dimostrerà”.

“Social House è un programma nel quale invertiamo l’ordine – aveva spiegato Angelo Teodoli, direttore di Rai4, presentando lo show -. Normalmente prima si guarda un programma tv, poi c’è la “coda lunga” dei commenti sui social. In questo caso il programma prima si sviluppa sul web poi tra fine ottobre e novembre andranno in onda delle puntate montate secondo una grammatica televisiva divertente. Grazie all’esperimento dei The Show sarà interessante vedere se i social possano davvero modificare la realtà”.

Dopo il successo di “Pechino Express” e “Prank in the city”, il duo nato sul web torna a scommettere un un prodotto giovane, nuovo e fuori dal comune. Sarà un successo? Staremo a vedere.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti