Iggy Pop festeggia il 70esimo compleanno con un nuovo singolo

Iggy Pop compie 70 anni e per festeggiare il compleanno pubblica un nuovo singolo

Fonte: Twitter

Iggy Pop festeggia i suoi 70 anni con un nuovo singolo in uscita il 21 aprile. La hit si intitola “Asshole Blues” ed è un blues con chitarra acustica e voce. “Questa canzone – ha svelato l’autore – è la storia di uno st***zo che mi vuole rubare la scena. Si tratta di un brano carico di energia negativa, ascoltatelo a vostro rischio e pericolo”.

Iggy Pop, vero nome James Newell Osterberg Jr., festeggia il 70esimo compleanno in grande stile dimostrando ancora una volta di essere uno dei cantanti rock più trasgressivi di sempre. Petto nudo e fisico allenato, spirito ribelle e capelli lunghi: il tempo per Iggy Pop sembra essersi fermato e il cantante non dimostra affatto i suoi 70 anni e sul palco continua a mostrare la sua energia e a trasmetterla ai fan.

Icona rock degli anni Sessanta, Iggy non ha mai dimenticato Detroit, il luogo da cui proviene e in questi anni ha coltivato il suo rapporto con il pubblico, diventando un mito. All’epoca Iggy si fece notare alla Grande Ballroom, una sala da ballo, considerata il centro della musica alternativa a Detroit. Proprio qui iniziò la grande avventura degli Stooges, la band che ha portato al successo il cantante. Un rock, il loro, “duro e puro”, senza paure e concessioni.

La sua vita è stata votata interamente alla musica e a fare quello che sognava di più: cantare sul palco e sfogare la sua energia. Quegli anni furono caratterizzati da grande creatività, mancanza di denaro, ma anche situazioni al limite ed un uso smodato di droghe e alcol. All’inizio degli anni Settanta Iggy Pop si ritrovò senza band, ma soprattutto senza una casa nè un contratto, in preda alla dipendenza da eroina. A salvarlo fu David Bowie che decise di produrre l’album “Raw Power”, che rappresentò il rilancio degli Stooges. Bowie produsse anche due album solista di Iggy: “The Idiot” e “Lust for Life”. Quest’ultimo contiene, “The Passengers”, singolo divenuto il simbolo del film “Trainspotting”.

Da allora Iggy Pop è sempre stato il simbolo della trasgressione e dell’eccesso. Dopo essere entrato nella Hall of Fame del rock’n’roll e aver realizzato un biopic sulla sua vita, lo scorso anno ha pubblicato l’ultimo disco da solista: “Post Pop Depression”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti