Sport

Il Genoa ricomincia dal genero del presidente

Miguel Veloso torna in rossoblù dove aveva già giocato tra il 2010 e il 2012: pochi mesi dopo il trasferimento alla Dinamo Kiev sposò Paola Preziosi, figlia del presidente del Grifone.

Fonte: Screenshot tratto da Twitter

Il calciomercato del Genoa sta proseguendo su binari inattesi rispetto alle abitudini del presidente Preziosi. Niente rivoluzione come al solito, bensì acquisti mirati e poche cessioni. Sarà per merito dell’arrivo in panchina di Ivan Juric, ex “delfino” di Gian Piero Gasperini, ma pur sempre al debutto in Serie A dopo la promozione con il Crotone e quindi tecnico da agevolare senza stravolgere l’organico che nel girone di ritorno dello scorso campionato aveva tenuto un rendimento da Europa League, archiviando con anticipo il discorso salvezza.

Congedato Gasperini approdato all’Atalanta, il colpo mercato del Genoa è stato per ora l’acquisto di Lucas Ocampos, talento argentino prelevato in prestito dal Marsiglia. Ma da oggi in poi è facile immaginare che la copertina se la prenderà il ritorno di Miguel Veloso, ufficializzato dallo stesso centrocampista portoghese classe ’86: "Sono sicuro di aver fatto la scelta più giusta, e non solo a livello sportivo. Farò il mio meglio per aiutare la Società e i miei compagni” ha scritto Veloso su Facebook.

La società non ha ancora ufficializzato l’affare, sul quale però non sembrano esserci più dubbi, considerando che il giocatore si allenava da alcune settimane agli ordini di Juric. Veloso ha già giocato nel Genoa tra il 2010 e il 2012, prima della cessione alla Dinamo Kiev. Tutto normale, se non fosse che Miguel è il genero del presidente Preziosi.

La scintilla tra Veloso e Paola, figlia del numero 1 rossoblù, scoppiò proprio durante la parte finale della prima esperienza rossoblù del giocatore e i due sono convolati a nozze nel 2013 a Lisbona. Ovviamente con l’attuale datore di lavoro di Miguel ad accompagnare la figlia all’altare.

Le cronache di mercato tornano quindi a intrecciarsi con quelle del gossip, per quello che diventa comunque un caso senza precedenti in Italia almeno nel calcio di vertice: diverso infatti è il caso di Manuel Turchi, giocatore del Lanciano sposato con Valentina Maio, presidentessa del club frentano ora però sparito dalla geografia del pallone dopo la retrocessione in Lega Pro.

Famosa la lovestory tra Pato e Barbara Berlusconi, poi naufragata dopo l’addio del brasiliano al Milan, mentre all’estero fece rumore nel 2007 il matrimonio tra Michel Salgado, terzino del Real Madrid e della nazionale spagnola, con Malula Sanz, figlia dell’allora presidente dei blancos 

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati