Il lago degli spettri che appare e scompare

Nel corso dell'anno capita di costeggiare l'intero lago senza che ci sia una minima traccia d'acqua

Fonte: Twitter

Loughareema, noto come “The Vanishing Lake” (il lago che scompare), è un lago situato nella località di Ballycastle, nell’Irlanda del Nord, a breve distanza dalla costa.

Nel corso dell’anno, senza una stagionalità precisa, capita di costeggiare l’intero lago senza che ci sia una minima traccia d’acqua. E la sua ‘scomparsa’ avviene così rapidamente e senza lasciare tracce da sembrare impossibile che proprio lì ci fosse un lago.

La tradizione popolare vuole che, nelle notti in cui le acque del lago raggiungono il proprio livello massimo, i fantasmi delle persone affogate infestino le sue coste.

Ma c’è una spiegazione alla scomparsa. Il lago sorge sopra una cavità che conduce a un canale naturale sotterraneo: quando il varco d’ingresso non è ostruito dalla torba, la gola rende possibile il completo assorbimento delle acque, che vengono condotte sottoterra. Il lago si riforma quando il canale si ostruisce nuovamente a causa delle forti piogge che caratterizzano la zona.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti