3, 29, 26, 10, 18, 33, 26 trend

Il marito di Tina lascia Detto Fatto: colpa della Balivo?

L'indiscrezione circola sul web: che sia stata proprio la conduttrice ad escludere Kikò dal suo programma?

Fonte: Instagram

Anche per Detto Fatto sono previste alcune novità. La prima da segnalare riguarda uno dei tutor più noti al pubblico generalista, Chicco Nalli in arte Kikò, hair stylist nonché marito della vampa Tina Cipollari, autentica star di Uomini e Donne, che lascia il factual condotto da Caterina Balivo.

A comunicarlo è stato il diretto interessato con una foto e alcuni video, postati sulle sue pagine Facebook e Instagram ufficiali. Comunicati in cui Kikò ha ribadito di aver assunto questa decisione in piena autonomia, accennando nel primo video postato a impegno in agenda slittati con poco preavviso. Ma l’esclusione dal programma di Rai2 non sarebbe da imputare solo a un difficile incastro di impegni. Secondo quanto riferisce davidemaggio.it, a volere lo strappo sarebbe stata proprio la Balivo.

“Dichiaro pubblicamente che da questo preciso istante non faccio più parte della trasmissione Detto fatto ma presto vi comunicherò delle belle novità. Vi ringrazio di cuore di avermi seguito in tanti ci vediamo presto. Kikò Nalli. ..più di qualcuno sarà felice ….ma io DIPIU”

Questo il primo, succinto messaggio ai fan scritto sui social da Kikò. Poteva bastare? No, resosi conto del clamore provocato, il parrucchiere ha deciso di postare due video in cui senza lanciare accuse chiarisce meglio la situazione.

“Non chiedetemi il perché io non andrò più, perché non dirò mai nulla. Il programma merita tutto il rispetto e io ringrazio loro per avermi dato questa opportunità in questi tre anni e mezzo, quasi quattro. Ma ci sono state delle cose che a me non sono piaciute, magari anche a loro“.

Per poi mettere i puntini sulle ‘i’:

“A me non m’ha mandato via nessuno. Io ho deciso di andarmene e via e se qualcuno può dire l’incontrario me lo venisse a dire. Sono qui e aspetto.”

Tornando a quanto riferito da davidemaggio.it, la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso ha a che vedere con l’ennesimo slittamento della registrazione che lo vedeva protagonista. Non sarebbe andata proprio in questo modo.

“Di qui – si legge su davidemaggio.it – sarebbe scaturita una sorta di epurazione a metà: al parrucchiere è stata data la possibilità di partecipare sì al programma, ma non più in studio. Bensì in esterna. Soluzione, questa, che avrebbe permesso alla padrona di casa, di non doversi più misurare “in carne e ossa” con il tutor e con la sua personalità tutt’altro che accomandante. Evidentemente, però, la “relazione a distanza” intrattenuta negli ultimi mesi fra Kikò e Caterina non è servita a riportare la pace fra i due. Anzi, si sarebbe irrigidita fino al finale in questione”.

Nel secondo video, in effetti, Kikò assume un tono più diretto, colloquiale più vicino a chi si sta rivolgendo a una persona in particolare:

“Sono convinto di una cosa: prima o poi io incontro tutti, e poi una volta che le persone stanno faccia a faccia magari possono dirsi qualcosa, magari possono anche prendersi un caffé in tranquillità e in pace come sono io. Ma la cosa fondamentale è tenere alta la testa e guardarsi negli occhi”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti