Viaggi

Il mondo senza fusi orari? Un'idea interessante

Eliminare i fusi orari in ogni parte del mondo può sembrare una chimera, ma potrebbe realmente garantire dei vantaggi molto interessanti

Fonte: flickr

Eliminare completamente i fusi orari, in ogni parte del mondo: la proposta suona quasi come una provocazione, e a molti può sembrare bizzarra, in realtà si tratta di un’ipotesi che merita davvero grandissima considerazione e che potrebbe garantire moltissimi vantaggi, soprattutto a chi è abituato a fare dei viaggi internazionali.

A presentare questa proposta sono stati due studiosi, esattamente l’astrofisico Dick Henry e l’economista Steve Hanke: i due sostengono che adottare un unico orario globale garantirebbe dei vantaggi davvero importantissimi a chiunque.

Come noto, attualmente si usa suddividere i fusi orari del pianeta in base alla longitudine in cui si trova la nazione di interesse, ma adottare un orario univoco per l’intero pianeta potrebbe essere assai vantaggioso.
Henry ed Hanke, infatti, sottolineano come numerose compagnie aeree adottino già, segretamente, un orario globale per agevolare la loro efficienza, e i dati relativi agli orari di arrivo e di partenza dei voli di tutto il mondo diverrebbero molto più chiari se si adottasse un sistema di questo tipo.

Tutte le comunicazioni di carattere internazionale, comunque, non potrebbero che trarre grande giovamento, ecco perchè questa proposta potrebbe essere presa in considerazione in modo molto serio.

L’unico problema sarebbe legato alla necessità di abituarsi ai nuovi orari: le ore 20, ad esempio, in una parte del mondo cadrebbero durante notte fonda, in un’altra corrisponderebbero al mattino, in un’altra all’ora di cena.

E’ solo una mera questione d’abitudine, dunque, un problema che si potrebbe facilmente superare dinanzi ai grandi vantaggi che questa soluzione potrebbe garantire.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati