Imperdibili

Il profilo Twitter di Katy Perry è stato hackerato

L'account Twitter di Katy Perry è stato hackerato ma, dopo molti messaggi razzisti ed omofobi, la cantante è tornata in possesso del suo account

Fonte: flickr

L’account Twitter di Katy Perry, che conta oggi quasi 90 milioni di followers ed è il profilo più seguito di tutto il social network dell’uccellino, ha subito un attacco hacker tra lunedì e martedì. L’attacco informatico è durato solo qualche ora, prima che sopraggiungessero i responsabili del profilo a riprendere il controllo della situazione, cancellando tutti i messaggi offensivi e inopportuni che questo misterioso hacker aveva pubblicato.

Nel dettaglio, l’attacco al profilo Twitter della cantante 31enne è iniziato prima con semplici messaggi casuali: uno di questi era indirizzato alla sua collega e rivale Taylor Swift alla quale l’hacker aveva scritto I miss you baby, ovvero mi manchi. Successivamente, sono partiti i messaggi razzisti ed omofobi e proprio questi hanno lanciato l’allarme. I fans hanno subito capito che non poteva essere Katy Perry a scrivere quelle offese sul suo profilo Twitter, ma che si trattava dell’opera alquanto stupida di un hacker. Nel giro di qualche ora l’attacco è stato fermato e tutti i messaggi offensivi sono stati cancellati, anche se nel web ne è rimasta traccia grazie ad alcuni fans che hanno salvato e fotografato i tweet incriminati.

Per quanto riguarda l’identità del probabile hacker, gli investigatori l’hanno ricollegata all’account Twitter “@sw4ylol”, localizzato in una città della Romania. Lo stesso utente ha pubblicato su SoundCloud, sempre nello stesso arco di tempo, una canzone inedita della cantante californiana: anche questa canzone è stata rimossa su richiesta della Universal Music Group e ci sono dubbi sull’effettiva originalità del brano. Proprio in merito a questa violazione, si pensa che l’hacker sia uno che conosce bene il settore al punto da riuscire ad accedere al profilo Twitter di Katy Perry.

Quasi sicuramente si tratterà di un discografico che è venuto in possesso di alcuni brani inediti della cantante di California Gurls e che ha voluto punirla o danneggiarla in qualche modo. Ma Katy Perry non si scoraggia e sicuramente non si fermerà per un attacco hacker: attualmente la cantante è impegnata nella preparazione del suo nuovo album che uscirà tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017. Partirà con tour in giro per il mondo il prossimo anno, ma adesso punta ad aiutare il prossimo: è in Vietnam per beneficenza e per collaborare con l’Unicef come ambasciatrice ufficiale al fine di promuovere l’istruzione tra i bambini delle popolazioni più sfortunate e svantaggiate del mondo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati