Imbarazzo in parlamento: cravatta di Natale del deputato suona

Durante una seduta del parlamento irlandese, il deputato ha iniziato il suo discorso, ma la cravatta di Natale ha iniziato improvvisamente a suonare

Imbarazzo durante una seduta del parlamento irlandese, che si è conclusa fra le risate dopo che la cravatta natalizia indossata da uno dei deputati ha iniziato a suonare proprio mentre stava pronunciando un discorso importante difronte a tutta l’assemblea.

Protagonista dell’incidente decisamente comico Aengus O Snodaigh, deputato membro di Sinn Fein, il partito repubblicano e indipendentista. L’uomo ha preso la parola in aula per discutere riguardo un tema molto importante, ossia la situazione tragica dei lavoratori irlandesi che ogni giorno sono esposti all’amianto del Leinster House complex.

Aengus O Snodaigh ha iniziato il lungo discorso davanti al parlamento Irlandese, esprimendo il punto di vista del suo partito. Improvvisamente però è accaduto qualcosa di strano e la sua cravatta verde e rossa ha iniziato a suonare. Dopo l’iniziale stupore e imbarazzo, gli altri deputati hanno iniziato a ridere, mentre Aengus O Snodaigh non si lasciato turbare minimamente e, sulle note di “We wish you a Merry Christmas” ha continuato il suo discorso. Con un’espressione impassibile, lo stoico avvocato irlandese ha concluso l’intervento accompagnato dalle risate dei colleghi, che non sono riusciti a trattenersi davanti all’improvviso colpo di scena.

Questa è solo una delle tante figuracce che hanno avuto per protagonista un politico importante. Qualche tempo fa la deputata norvegese Trine Skei, era stata presa in giro sui social di tutto il mondo dopo essere stata immortalata durante una riunione in Parlamento mentre giocava a Pokemon Go anziché fare il suo dovere.

Era andata peggio, tempo fa, a Gianluca Pini e Matteo Salvini. Il primo, durante una seduta, aveva dimenticato di avere il microfono acceso e le sue parolacce contro la Boldrini erano state udite da tutta l’aula. Figuraccia anche per Matteo Salvini, che durante una seduta plenaria del Parlamento Europeo, aveva criticato l’operato di Marc Tarabella, socialista belga con origini italiane. Il politico l’aveva dunque apostrofato affermando davanti a tutti: “Sentirla parlare è una vergogna, sei l’unico che non si è mai visto alle riunioni, sei un fannullone!”.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti