Infinity Cube, ecco come funziona l'erede del fidget spinner

Dopo il Fidget Spinner la nuova mania si chiama Infinity Cube

Fonte: Twitter

Il Fidget Spinner è il gioco del momento, ma sembra che presto verrà sostituito da un nuovo antistress. Si tratta di Infinity Cube, che è considerato a tutti gli effetti il suo erede. Come per il Fidget Spinner, si tratta di un esempio di fidget toy, ossia giocattoli mobili che hanno come obiettivo quello di aiutare a combattere la noia, la stanchezza, lo stress e il nervoso. Sono l’ideale da utilizzare in ufficio, magari durante una riunione noiosa, oppure a scuola, nel corso della ricreazione, ma anche quando si è in fila dal dottore o si aspetta qualcuno. In più questi giochi non hanno età nè sesso, quindi vanno bene davvero per tutti.

Infinity Cube è stato lanciato dalla piattaforma Kickstarter, dove è partita una raccolta fondi. L’obiettivo era quello di riuscire ad avere 5mila dollari, ma alla fine i creatori ne hanno messi insieme circa 30mila. Ma che cos’è Infinity Cube? Si tratta di un cubo snodabile in alluminio con giunture d’ottone. L’idea di base è molto simile a quella del cubo di Rubik, solo che in questo caso non ci sono colori o combinazioni da seguire, ma si può comporre e scomporre il cubo a caso, senza seguire un ordine.

I componenti del gioco infatti ruotano in tutte le direzioni, consentendo di creare moltissimi cubi diversi. Chi l’ha usato assicura che è particolarmente maneggevole e facile da portare dietro, visto che è grande solo 40 millimetri. In più si può utilizzare anche con una mano sola.

A realizzarlo e metterlo in commercio è stata per prima la società Bastion di Atlanta, seguendo la scia del successo di fidget spinner. L’unica differenza con il giocattolo che è diventato una mania sta nel prezzo. L’Infinity Cube infatti ha un prezzo che parte dai 65 dollari e può essere completamente personalizzato. Il costo più alto indica soprattutto la volontà, da parte dei produttori, di non rivolgersi ad un pubblico di bambini, bensì ad adulti, manager e persone stressate in cerca di uno sfogo.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti