Imperdibili

Insonnia? 10 trucchi impensabili per addormentarsi subito

Se soffrite d'insonnia, ecco dei trucchi per addormentarsi semplici ed efficaci per aiutarvi a riposare come si deve

Fonte: www.pixabay.com

Ciascuno di noi ha dei trucchi per addormentarsi. Se siete in cerca di nuove ispirazioni, ecco qualche suggerimento semplice ma efficace. Innanzitutto, dovete rendervi conto che non siete da soli. Secondo una ricerca dell’American Sleep Association, i problemi legati al sonno riguardano un terzo della popolazione adulta, mentre un soggetto su dieci soffre d’ insonnia cronica. Addormentarsi richiede un corpo e una mente rilassati, che possono essere una vera e propria sfida nella vita frenetica. Perciò, la prossima volta che vi stendete a letto, tenete conto di questi semplici trucchi per addormentarsi.

Innanzitutto bisogna evitare le fonti di luce poiché influiscono sull’orologio interno, ritardandolo e facendo preferire orari tardivi per dormire. Lavarsi la faccia con l’acqua ghiacciata potrebbe sembrare un rimedio per svegliarsi, ma può anche aiutare ad abbassare i battiti cardiaci e la pressione sanguigna. L’effetto in questione è chiamato “riflesso del mammifero in apnea” e aiuta a resettare il sistema nervoso e perciò a calmarsi. Allo stesso modo, la tecnica di respirazione ispirata allo yoga chiamata 4-7-8 si dice che sia tra i trucchi più efficaci per addormentarsi, addirittura nel giro di 60 secondi!

Secondo i ricercatori dell’Università John Hopkins giocare con le bolle di sapone è un ottimo esercizio di respirazione che può anche spazzare dalla mente le preoccupazioni. Un aspetto di cui si tiene poco conto è la temperatura della stanza da letto: la situazione ottimale è tra i 15 e i 20 gradi. Tra i trucchi per addormentarsi c’è anche quello di nascondere l’orologio. Secondo i ricercatori della National Sleep Foundation, fissarsi sull’orario aumenta lo stress e la preoccupazione di non riuscire a prendere sonno. Meglio nascondere la sveglia, allora.

Allo stesso modo, evitate di utilizzare dispositivi elettronici prima di coricarvi, poichè la luce blu degli schermi ritarda il rilascio della melatonina, essenziale per il sonno. Tutti abbiamo sperimentato che più proviamo ad addormentarci e meno ci riusciamo. In questo caso, è preferibile sforzarsi di stare svegli e ci si abbandonerà a Morfeo più velocemente. Lo dimostra anche un esperimento dell’Università di Glasgow. La rinomata rivista Nature, invece, suggerisce di indossare calzini a letto, poichè i piedi caldi facilitano il sonno. Infine, si consiglia di leggere un libro, poichè la lettura riduce lo stress e facilita il riposo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati