Istruzioni per un perfetto make up di capodanno

Ecco a voi una serie di consigli per ottenere un accattivante make up per capodanno, la serata più esplosiva e divertente dell'anno

Fonte: pixabay

Anche chi durante l’anno non si trucca, a capodanno osa con make up particolari per celebrare la serata più divertente dell’anno. Quindi, via libera al trucco evidente, colorato, glitterato, anche esagerato se vogliamo, purché realizzato ad arte e utilizzando prodotti “sicuri” e non nocivi per la pelle. L’importante è scegliere quelli giusti, e poi iniziare a creare sul nostro viso come fosse la tela di un pittore!

 

Che sia nero, rosso, oro, argento o glitterato, il trucco di capodanno deve risaltare e stupire: questa è una delle poche sere dell’anno in cui possiamo permetterci qualche stravaganza in più rispetto ai soliti sabato sera, quindi via libera all’eccesso, ai colori, ai look “strong” e a tutto quello che ci mette addosso una carica di energia e vitalità, fondamentale per iniziare il nuovo anno col piede giusto!

Idea make up oro

Chi non ama a capodanno usare il rosso, ormai super inflazionato sia nel look che nel trucco, può optare per l’oro, una tonalità positiva e di buon augurio. Per un make up oro, si può spaziare dagli eyeliner glitterati, con cui tracciare la riga sulle palpebre, agli ombretti luminosi da utilizzare come base per altri colori o uniti al nero, alla polvere di glitter da applicare su viso e collo, fino al rossetto, particolare da indossare ma di sicuro effetto.

Make up oro e bronzo, oro e marrone

 

Il make up assume un fascino tutto particolare quando si utilizza l’ombretto oro. Impiegato come base sulle palpebre, è favoloso unito al bronzo, ed evidenziato da un eyeliner nero e da un mascara volumizzante dello stesso colore. Sfumato col marrone invece è particolarmente indicato in estate, da abbinare a un mascara marrone allungante. Il rossetto? Nude per un effetto naturale, color mattone o marsala se si decide di osare. E polvere glitter oro su viso e collo come se piovesse.

Idea make up glitter occhi

 

Per valorizzare gli occhi con un make up glitter, a capodanno possiamo utilizzare il Glitter In Eyeshadow di Layla, un ombretto liquido in glitter disponibile in una vastissima gamma di colori, da applicare da solo o sopra un ombretto in polvere. E’ ideale sulla palpebra mobile per un Cut Crease vintage, oppure per illuminare l’angolo interno dell’occhio. Un’altra idea molto gettonata è l’eyeliner in glitter, con cui contornare l’occhio, da applicare anche parallelamente alla riga nera, per un look disco.

 

Come mettere ombretti glitterati

 

Gli ombretti glitterati sono disponibili compatti, in crema e in polvere. Quelli compatti si applicano con la spugnetta apposita e si sfumano con un pennellino o col polpastrello. Idem per quelli in crema, che sono indicati per le giovanissime o per chi non ha rughe evidenti attorno agli occhi, perché tendono a depositarsi nelle pieghe della pelle. Quelli in polvere si possono stendere con un pennello kabuki e in base alla tonalità essere usati anche come illuminanti viso e collo.

Ombretto trasparente glitter

 

L’ombretto trasparente in glitter ha un utilizzo universale: può essere applicato sull’ombretto colorato per un finish ultrabrillante, sul rossetto per renderlo iridescente, ma anche come illuminante sul dorso del naso e sugli zigomi per un trucco serale o teatrale. Quello in polvere è quello più facile da usare, ma ve ne sono anche altri in gel, che si sposano alla perfezione sugli ombretti in crema, ma necessitano di particolare abilità nell’applicarli.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook

vedi tutti