Ivan Basso: la vittoria più bella dopo la malattia

Il due volte vincitore del Giro dopo il tumore è pronto ad affrontare una nuova sfida

Fonte: Screenshot tratto da Twitter

La nuova vita di Ivan Basso, dopo la malattia, inizia da qui. Da un nuovo incarico professionale e da una sfida, l’ennesima grande impresa a cui ci ha educato il ciclista capace di cadere, rialzarsi, sopportare le polemiche, l’ombra del doping. E la malattia, quella che lo ha stretto nella morsa dell’incertezza.

Ivan si sta preparando: la sua partecipazione alla Deejay Ten il 9 ottobre sarà solo l’inizio di “una festa di 10 chilometri per capire il mio grado di preparazione. Con le dovute proporzioni, è un po’ come se fossi tornato ciclista professionista, quando sfruttavo certe gare prima dei grandi appuntamenti per mettere a punto lo stato di forma”, ha scritto Basso su La Gazzetta dello Sport.

Sarà una gioia tornare a gareggiare, non in bici certo ma questa prova lo condurrà più vicino all’obiettivo prefissato: la maratona di Venezia, in calendario il 23 ottobre prossimo.

“Correre a Milano per me – ha spiegato il corridore – è un evento speciale che mi riempie di gioia. Per diversi motivi. Prima di tutto perché la proposta viene da un amico come Linus, una persona con cui condivido la doppia passione per il running e il ciclismo. Abbiamo parlato tanto di bici insieme, adesso potremo vivere anche una giornata… a piedi. L’altro motivo è che il mio rapporto con Milano è particolare: nel 2006 ho festeggiato in questa città la prima vittoria del Giro d’Italia. Ho pedalato con la maglia rosa in spazi chiusi al traffico e dedicati esclusivamente a una grande manifestazione”.

La decisione di ritirarsi dalle gare, sofferta ma dovuta, è stata diffusa proprio da Ivan durante la conferenza stampa in cui è stato presentato il percorso del Giro d’Italia 2016. La diagnosi del tumore al testicolo, l’interruzione del Tour, l’intervento chirurgico per asportare la massa: Ivan ha ripreso a correre appena ha potuto. Domenica sarà tra i runner che partiranno per la Deejay Ten.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti