Tech

Kahoot è una app che trasforma ogni lezione in un quiz a premi

Kahoot è un'app pensata e realizzata da alcuni norvegesi con l'intento di favorire l'apprendimento nelle scuole seguendo la formula tipica dei quiz televisivi

Fonte: flickr

Kahoot è un’app che trasforma ogni lezione in un quiz a premi. Nata nel 2012 dall’idea del norvegese Johan Brand, questa piattaforma permette di creare una sorta di competizione tra i banchi di scuola che ha come risultato principale quello dell’apprendimento. A un mese dall’immissione dell’ applicazione nel web, essa ha conquistato circa 20 milioni di studenti americani.

Dal 2012 a oggi, Kahoot è riuscita a raccogliere circa 6,5 milioni di dollari, grazie ai suoi dipendenti, al Research Council norvegese e al Northzone (venture capital). La formula della piattaforma segue le medesime regole della pedagogia circa l’apprendimento: quella dei punti e delle gratificazioni di ogni individuo.

La competitività e il divertimento sono il fulcro della piattaforma Kahoot, il cui funzionamento avviene per mezzo di una connessione a internet e un dispositivo dove indicare la risposta a ogni quiz. Gli insegnanti assumono il ruolo di conduttore e gli studenti quello di partecipanti.

Ogni domanda compare sullo schermo e da quel momento si hanno circa 30 secondi per rispondere. La piattaforma proietta la domanda, riproduce i suoni di scadenza in avvicinamento e gong finale. Successivamente compare la domanda con relativa risposta esatta, e il punteggio di ogni singolo studente viene calcolato e immesso in una classifica.

Ciò che ha spinto il fondatore Brand a creare quest’ applicazione, non è l’insegnamento quanto interessarsi a come gli studenti giocano. Da un lato compare la stimolazione di ogni singolo studente all’apprendimento mediante la partecipazione al quiz. Dall’altro lato trasferire la leggerezza del gioco all’interno di un ambito che può risultare serio e quindi privo di divertimento.

In ogni competizione, e quindi anche all’interno dei quiz di Kahoot, compaiono soggetti che mirano alla vittoria. Gli studenti desiderosi a vincere utilizzano gli smartphone perché più pratici e veloci nelle risposte. La competizione sfocia poi nella pubblicazione sui social di classifiche e risultati migliori. Un motivo in più per cercare di essere il vincente.

In altre parole, Kahoot è una sorta di avanzamento tecnologico di quella che è la pedagogia, i suoi obbiettivi e risultati. Un nuovo modo di insegnare, di gratificare e coinvolgere gli studenti.

Kahoot è un’applicazione gratuita per gli insegnati, i quali possono creare e caricare questionari sulla piattaforma o usufruire dei quiz realizzati dai colleghi. Le principali entrate arrivano da editori che pubblicano materiali e questionari su Kahoot.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati