Imperdibili

La canzone più positiva di sempre è dei Queen, lo dice la scienza

La canzone positiva per eccellenza è Don't Stop Me Now dei Queen, che supera Dancing Queen degli Abba e Good Vibrations dei Beach Boys

Fonte: Wikipedia

Qual è la canzone positiva per eccellenza? Secondo il Dottor Jacob Jolij, la canzone più positiva di sempre è dei Queen: Don’t Stop Me Now del 1978. Il neuroscienziato cognitivo dell’Università di Groningen in Olanda ha studiato l’impatto sugli ascoltatori strutturando un’equazione che mostra il grado di benessere emanato dalle canzoni degli ultimi 50 anni ed è giunto alla sua conclusione. Nonostante sia uscito 38 anni fa, il brano dei Queen ha ancora la capacità di sollevare gli umori e di riempire le piste da ballo.

La canzone o la musica preferita di una persona sono spesso frutto di una scelta soggettiva, intimamente legata con la memoria e con le emozioni; sono proprio queste associazioni a determinare se una canzone riesce a mettere di buon umore o meno. Il dottor Jolij ha scovato però alcune componenti chiave che segnalano un brano ottimista, al di là dei gusti e delle percezioni personali. I testi positivi, la chiave musicale ed il ritmo veloce a 140-150 battiti al minuto donano energia, regalano fiducia e rendono inconsciamente le persone felici ed eccitate.

Sulla base di questi elementi il ricercatore ha sviluppato una formula con la quale ha analizzato le più belle canzoni degli ultimi 50 anni. Ebbene, la hit di Freddy Mercury Don’t Stop Me Now è la canzone più positiva in quanto ha il tempo, i testi e la musica giusti per produrre una sensazione di felicità. Sul podio della classifica si piazzano Dancing Queen degli Abba e Good Vibrations dei Beach Boys. Stupisce il fatto che si tratti di canzoni datate che ravvivano i ricordi, ma che allo stesso tempo riescono ad unire le generazioni. È un’ulteriore conferma del fatto che il potere della musica non ha stagioni.

Nella Top Ten stilata dal dottor Jolij troviamo poi Uptown Girl di Billie Joel, Eye of the Tiger di Survivor, I’m a Believer dei Monkeys, Girls Just Wanna Have Fun di Cyndi Lauper, Livin ‘on a Prayer di Jon Bon Jovi, I Will Survive di Gloria Gaynor e Walking on Sunshine di Katrina & The Waves. Let Me Entertain You di Robbie Williams è la canzone più positiva degli anni ’90, mentre Dancing in the Moonlight di Toploader lo è per quanto concerne gli anni 2000-2009. Sorprendentemente non entra nella classifica Happy di Pharrell Williams, che ha comunque regalato molti sorrisi.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati