Imperdibili

La Grande Muraglia e le altre sei meraviglie del mondo (più una)

La Grande Muraglia Cinese, maestosa e bellissima, è una delle 7 meraviglie del mondo moderno. Vediamo quali sono le altre sei, più una settima molto speciale

Fonte: flickr

La Grande Muraglia Cinese, conosciuta anche come Muraglia Cinese, è una delle 7 meraviglie del mondo moderno. Ha ricevuto questo prestigioso riconoscimento nel 2007, ma già nel 1987 era stata dichiarata Patrimonio dell’umanità e di conseguenza un bene protetto dall’Unesco. È stata costruita nel III secolo a.C. su ordine dell’imperatore Qin Shi Huang ed è lunga quasi 9mila km! Ma quali sono le altre 6 meraviglie del mondo oltre alla Grande Muraglia? Sempre in Asia troviamo il sito archeologico di Petra, a circa 250 km dalla capitale Amman. È divenuta patrimonio dell’umanità nel dicembre del 1985 grazie alle sue splendide facciate intagliate nella roccia.

L’ultima meraviglia del territorio asiatico è il Taj Mahal indiano. Questo mausoleo fu costruito nel 1632 per ordine dell’imperatore Shah Jahan. È una delle opere più belle dell’architettura musulmana, divenuta patrimonio dell’Unesco nel 1983. Non poteva mancare l’Italia, paese ricchissimo di storia, cultura e arte. Tra le 7 meraviglie del mondo moderno annoveriamo anche l’Anfiteatro Flavio di Roma, conosciuto con il nome di Colosseo. Fu inaugurato nell’80 d.C. ed era la più grande arena dell’impero romano, capace di ospitare fino a 75mila spettatori. È stato inserito dall’Unesco nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità nel 1980.

Dall’Europa ci si sposta in America del Sud, dove ci sono tre delle 7 meraviglie del mondo. Fra queste il Cristo Redentore di Rio de Janeiro, una statua costruita in stile Art Decò che raffigura Gesù con le braccia aperte. Il monumento fu inaugurato nel 1931 ed è situato sul monte del Corcovado, pertanto è visibile anche da notevole distanza. Più antico il Machu Picchu peruviano, che risale al XV secolo. Fu scoperto nel 1911 dallo storico statunitense Hiram Bingham durante una delle sue ricerche. Si tratta di un sito archeologico unico al mondo, composto dai resti di un’antica città.

In Messico, nel nord della penisola dello Yucatan, invece si può visitare l’ultima delle 7 meraviglie del mondo, il complesso archeologico di Chichén Itzá. Concettualmente è simile al Machu Picchu, ma molto più antico (600 d.C.). Fu scoperto nel 1843 da John Lloyd Stephens. Infine impossibile non citare la Piramide di Cheope, anche detta Piramide di Giza, situata in Egitto. Questo monumento è l’unico fra le 7 meraviglie del mondo antico ad essere rimasto integro e intatto ed ha ricevuto il titolo di meraviglia onoraria.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati