Mamma di Katy Perry disperata: “Il Diavolo la sta portando via"

Mary Hudson, mamma di Katy Perry, ha rilasciato un’intervista a un noto sito cristiano dove afferma di pregare per la figlia

Fonte: Instagram

Katy Perry posseduta dal demonio? A quanto pare, dall’intervista rilasciata dalla madre sembrerebbe di sì. E non è nemmeno la prima volta che la giovane cantante viene accusata di satanismo da uno dei familiari. Infatti nel 2013 il padre della cantante, Keith Hudson, un predicatore cristiano molto conosciuto in America, ha pubblicamente dichiarato che Katy è una “figlia del diavolo.”

Le dichiarazioni del padre

Le affermazioni di Keith Hudson, sono state pubblicate in un video dal noto tabloid inglese Sun, che poi aggiunge come il pastore cristiano abbia manifestato in più occasioni il dolore per le scelte della figlia. Addirittura, in ogni sermone tenuto nelle chiese di tutto il paese, il predicatore esorta i fedeli a “pregare per Katy.” E adesso, a distanza di quattro anni arriva anche la madre della cantante a gettare benzina sul fuoco.

L’intervista

Nell’intervista rilasciata ad un noto sito cristiano, Mary Hudson dichiara di pregare per sua figlia, sempre più lontana da lei per colpa del demonio. “Ho molte vibrazioni negative. La gente ci chiede come abbiamo fatto ad avere  una figlia come quella nonostante l’educazione cristiana.” E poi aggiunge: “Il diavolo certamente cerca di rubare la mia gioia. A volte devo combattere la mia depressione. I nostri amici ci supportano, a quelli nuovi chiedo di pregare per mia figlia.”

Mary e “I Kissed Girl”

Il giornalista che ha intervistato Mary Hudson, la madre di Katy Perry, dice che era distrutta quando nel 2008 ha ascoltato per la prima volta la canzone “I Kissed a Girl”.
Dice: “La prima volta che ha ascoltato quella canzone, Mary era devastata e, in quell’occasione, ha capito che sua figlia era diretta nella direzione sbagliata. Mary ha detto che le sembrava di essersi schiantata contro un muro.”

Il successo mondiale di Katy Perry

Dopo due album fallimentari, Katheryn Elizabeth Hudson in arte Katy Perry, raggiunge il successo planetario proprio grazie alla canzone tanto odiata dalla madre: “I kissed a girl”, un vero e proprio inno alla sperimentazione lesbica. I detrattori hanno subito criticato la cantante per il fatto che una donna cristiana non dovrebbe incitare all’omosessualità, a meno che, il richiamo del denaro non vinca sulla fede cristiana.

TAG:

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti