La Nasa "Non abbiamo ancora trovato vita aliena"

Si rivela essere una fake news la scoperta di vita extraterrestre da parte della Nasa, che si affretta a smentire

Fonte: Pixabay

Pochi giorni fa, su YouTube, ha iniziato a circolare un video, prodotto da un gruppo che si presume legato ad Anonymous, nel quale si afferma l’intenzione della NASA di dare a breve una notizia tanto attesa da tutti: la scoperta di vita extraterrestre. La stessa Agenzia spaziale americana, invece, ha smentito la notizia.

La Planetary Science Division ha ricevuto la richiesta di esprimere la propria posizione ufficiale riguardo a quella che si è presto rivelata una bufala. L’ha fatto affermando che l’osservatorio spaziale Kepler, di recente, ha scoperto l’esistenza di oltre 200 pianeti estranei al sistema solare, dieci dei quali rientrerebbero nella cosiddetta “fascia di abitabilità”. Tuttavia, non sono ancora state individuate forme di vita extraterrestri.

La più importante scoperta mai fatta

L’amministratore associato del Science mission directorate della Nasa, Thomas Zurbuchen, aveva affermato ad aprile, durante un intervento alla Camera statunitense, che l’Agenzia si trovava vicina alla “più importante scoperta mai fatta”. Queste parole sono state riprese e strumentalizzate per diffondere una falsa notizia.

Responsabile è il gruppo “Anonymous global”, presunto ma non accertato responsabile di cyberattacchi a enti e istituzioni legati alla criminalità e al terrorismo. Il messaggio è stato letto in video da una persona che indossava la emblematica maschera di Guy Fawkes. L’annuncio è rimbalzato sul web ed è stato recepito in tutti gli angoli del mondo.

Smentita e necessarie precisazioni

La stessa Nasa, di fronte alla diffusione massiccia sui social network di questa fake news, ha affermato che alla domanda “Siamo soli?” non si possiede ancora una risposta, ma che continuerà a lavorare per fornirla al più presto. Zurbuchen ha scritto un tweet per smentire l’annuncio affermando che, contrariamente a quanto si dichiara nel web, non sussistono prove dell’esistenza di vita extraterrestre.

Lui stesso, nel già citato discorso alla Camera, aveva sottolineato che la Nasa non aveva ancora scoperto segni che indicassero vita al di fuori del nostro pianeta anche se “la nostra ricerca sta facendo progressi significativi e l’astrobiologia è l’obiettivo di un numero sempre maggiore di missioni Nasa”. Le parole dell’amministratore associato, dunque, sono state estrapolate dal contesto per darne una visione parziale e ottenere visibilità con una bugia presto scoperta.

TAG:

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti