Tech

La radio che viaggia nel tempo: scegliete un Paese e un anno

Radiooooo è un servizio web innovativo, che permette agli utenti di ascoltare la musica che si preferisce, semplicemente scegliendo il Paese e il decennio di riferimento

Fonte: supereva

Radiooooo è un servizio radiofonico, disponibile anche su mobile, che promette di essere davvero rivoluzionario. Niente più scaletta predeterminata, con musiche varie e scelte dagli autori. Da oggi sarete voi a determinare la vostra colonna sonora di accompagnamento, con un meccanismo semplice ed originale. La radio che viaggia nel tempo, così come è stata rinominata, permette di ascoltare canzoni in base al decennio ed al Paese di provenienza. Visitando il sito web di radiooooo, si avrà a disposizione la cartina del mondo e una linea temporale di 12 decenni. Quindi basterà cliccare col mouse le vostre preferenze e mettersi in ascolto!

La grafica del sito aiuta a rendere il servizio molto intuitivo. Cliccando manualmente sulla cartina si potrà scegliere di viaggiare nel mondo a proprio piacimento. In alternativa, si può anche utilizzare il servizio taxi: questo consente di scegliere da una lista la nazione e il decennio. Naturalmente, così come qualsiasi altra attività svolta sul web, si potrà condividere con gli amici la musica che si sta ascoltando, attraverso i social networks. Ma non finisce qui: con radiooooo si può anche scegliere la musica in base al mood: cliccando su slow, fast o weird, infatti, si può chiedere musica lenta, dal ritmo veloce o ‘strano’.

Il servizio è ancora in versionebeta. Questo perché l’upload delle canzoni può anche essere effettuato direttamente dagli utenti, che propongono nuove musiche e nuovi brani. Per offrire il proprio contributo, ci si può iscrivere compilando un modulo con i propri dati anagrafici. Attualmente sono già moltissime le canzoni presenti sul sito. Anche per l’Italia, la lista è lunga, con una selezione delle più famosi canzoni del secolo scorso e dei giorni nostri.

Tra gli autori del secolo scorso, è presente una grande selezione di brani di Franco Capaldo e Gennaro Pasquariello, nonché del grandissimo Enrico Caruso, presente con la sua voce maestosa ed emozionante. Dagli inizi del secolo si arriva agli anni ’60, dove le musiche di Rita Pavone, Adriano Celentano e Ornella Vanoni rallegrano ed appassionano. Ma se si preferiscono melodie più moderne, si può arrivare fino agli anni ’90, dove Gianna Nannini, Francesco De Gregori e Battiato muovevano i primi passi, cominciando a comporre brani ad oggi conosciuti ed apprezzati da tutti.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati