Imperdibili

La riscossa dei dischi in vinile e i nuovi jukebox

Se avete messo tutti i vostri vecchi vinili in uno scatolone in soffitta è arrivato il momento di rispolverarlo e farne sfoggio, i vecchi dischi sono tornati di moda

Fonte: flickr

Per la prima volta dopo 20 anni, il vecchio e tanto amato vinile torna a far parlare di sé. Un’azienda inglese, la Sound Leisure, ha progettato un nuovo jukebox che riproduce i dischi in vinile. Il prototipo, Rocket, fa il suo debutto questa settimana al salone Classic Car a ExCel di Londra. Durante l’ultimo anno le statistiche hanno rivelato che le vendite di dischi in vinile costituiscono circa il 10% di tutte le vendite di album fisici.

Nel Regno Unito la vendita di vinili è aumentata di circa il 56% mentre negli Stati Uniti di circa il 38%, sempre nell’ultimo anno. L’azienda inglese è l’unica al mondo che costruisce ancora juke box che riproducono vinili e non si è fatta scappare la ghiotta occasione che il mercato le offre. Il direttore amministrativo, Chris Black, afferma che è stato un progetto dalle proporzioni epiche, il compito più impegnativo è stato il design del meccanismo, che ha coinvolto tutta la struttura e la conoscenza del team della compagnia.

A causa della crescente digitalizzazione, è stato fondamentale ricorrere alla conoscenza delle più grandi menti ed esperti del settore in tutto il mondo. Il nuovo jukebox è un tributo a tutto il team che ha collaborato al progetto e che ha vissuto l’epoca prestigiosa dei vinili. La produzione è stata programmata con l’inizio dell’estate.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati