Sport

La Roma riparte, Totti e Spalletti hanno fatto pace ma...

Iniziato il ritiro giallorosso, con l'allenatore e il capitano che sembrano essersi lasciati alle spalle quanto successo nella scorsa stagione. C'è però un episodio che fa discutere

Sembrano davvero essere stati messi da parte gli screzi dello scorso anno tra Luciano Spalletti e Francesco Totti. Un importante segnale di distensione, giusto per cominciare al meglio la nuova stagione, è arrivato proprio dall'allenatore toscano, che è intervenuto ai microfoni della radio ufficiale del club capitolino all'apertura del ritiro estivo di Pinzolo.

"Francesco è arrivato nella maniera giusta, con la testa giusta – ha esordito Spalletti -, penso ci possa dare una mano importante, dal punto di vista della qualità di gioco e della presenza. E' una fetta importante della nostra Roma. C'è stato un piccolo contrattempo muscolare sabato, domenica ha fatto un po' di differenziato ma lo avremo in campo e faremo uso delle sue qualità".

La folla degli astanti ha dimostrato di amare ancora Totti alla follia. E Spalletti se ne è accorto: "Sabato è andato a firmare qualche autografo a questi ragazzi che lo vedono come un Dio".

E proprio le immagini di questo momento stanno facendo discutere, con l'allenatore che ha preso per un braccio l'ex Pupone e poi lo ha spinto verso i tifosi esultanti.

In attesa di sapere chi sarà l'avversaria nei playoff di Champions ad agosto, la Roma ha comunque iniziato a prepararsi per il crocevia della stagione. In particolare, la seconda amichevole si svolgerà domenica 17 luglio, allo stadio Pineta di Pinzolo, con calcio d'inizio alle 17, contro il Terek Grozny. Nella stagione 2015-16, i verdi si sono classificati al settimo posto nella Russian Premier League.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati