Viaggi

Lago di Braies: l'incanto della natura ad un passo da Bolzano

Alla scoperta degli incantevoli specchi d'acqua fra il Parco Naturale di Sesto e il Parco Naturale Fanes -Sennes e Briaes. Primo fra tutti il Lago di Braies, assolutamente da non perdere

Se adorate il panorama mozzafiato e la quiete, il lago di Braies è quello che fa per voi. Situato a poco meno di 100 chilometri da Bolzano, il lago di Braies è una tra le più belle mete turistiche tutte da scoprire. Ma non è il solo. Oltre al lago di Braies vi sono altri caratteristici piccoli specchi d’acqua che vale davvero la pena visitare.

Il piccolo lago alpino si trova precisamente in Val di Braies, vicina alla più nota Valle Pusteria, nella provincia autonoma di Bolzano. Situato a 1496 metri sul livello del mare, nasce all’interno del Parco Naturale Fanes – Sennes e Braies e giace ai piedi dell’enorme parete rocciosa della Coda del Becco. Nonostante la piccola estensione, è uno tra i più profondi della provincia, con una profondità media di 17 metri e massima di 26 metri.

Come arrivare

Il lago di Braies è raggiungibile sia coi mezzi propri che con quelli pubblici. Se viaggiate in auto dovete prendere l’autostrada A22, uscita Bressanone – Val Pusteria, da qui si raggiunge Braies percorrendo la strada statale 49 direzione Brunico e si arriva alla meta seguendo le indicazioni per Braies.

In autobus la linea da prendere è Villabassa – Lago di Braies. Invece in treno la stazione ferroviaria è Villabassa. In aereo, le rotte sono quelle di Bolzano, Venezia oppure Verona.

Lago di Dobbiaco

Un altro incantevole specchio d’acqua, oltre il lago di Braies, nella Val Pusteria è il lago di Dobbiaco. Di origine franosa, giace nell’omonimo comune a poco più di 100 chilometri da Bolzano.

Situato a 1.176 metri sul livello del mare, il lago di Dobbiaco si trova al confine tra il Parco Naturale Dolomiti di Sesto e il Parco Naturale Fanes -Sennes e Briaes. Durante la stagione invernale lo specchio d’acqua è completamente ghiacciato.

Lago di Anterselva

Il piccolo lago alpino di Anterselva si trova a 1642 metri sul livello del mare nella Valle di Anterselva, valle laterale della Val Pusteria. Circondato da boschi di conifere, il suggestivo specchio d’acqua giace nel Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina a poco meno di 100 chilometri da Bolzano e a circa 17 dalla statale della Val Pusteria.

La formazione del lago di Anterselva è avvenuta a seguito dello sbarramento del rio Anterselva causato dalle frane che si erano staccate dal monti circostanti.

Lago di Misurina

Il panorama è da cartolina. Stiamo parlando del lago di Misurina, il lago naturale situato a 1754 metri sul livello del mare a Misurina in frazione di Auronzo di Cadore in provincia di Belluno. Lo specchio d’acqua è circondato da importanti catene montuose. A est la catena dei Cadini di Misurina, a sud il Gruppo del Sorapiss, e a nord le Tre Cime di Lavaredo.

Inoltre è bene sottolineare che grazie alle sue particolari proprietà climatiche, il lago di Misurina è consigliato a coloro che soffrono di patologie respiratorie.

Lago di Barcis

Situato a 402 metri sul livello del mare, il lago di Barcis è uno specchio d’acqua artificiale che sorge nell’omonimo comune di Barcis in provincia di Pordenone. Creato nel 1954 per lo sfruttamento dell’energia elettrica, il lago di Barcis è un punto di riferimento per gli appassionati di vela, windsurf, pesca sportiva e motonautica. Questo specchio d’acqua inoltre è molto noto per le sue particolari tinte che vanno dal verde al celeste.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati