Lifestyle

Lavoretti domestici? I giovani di oggi non li sanno fare

I giovani di 22 anni non sanno fare i lavoretti domestici. È quanto emerge da una ricerca britannica, che evidenzia la loro inesperienza nell'eseguire compiti basilari come cucinare

Fonte: flickr

I giovani non sanno fare i lavoretti domestici che si eseguono normalmente nella vita di ogni giorno. La ricerca ha dimostrato che un numero impressionante di ragazzi di 22 anni che vivono nel Regno Unito, non ha idea di come fare un bucato in una lavatrice, cambiare un fusibile o preparare un pollo arrosto. La ricerca, invero, ha sostenuto che i giovani inglesi di 22 anni non sanno fare lavoretti domestici come ad esempio cucinare.

Un sondaggio ha rivelato che un giovane su tre (31 per cento) non ha idea di come preparare un pollo arrosto e che un ragazzo su cinque (19 per cento) è pieno di dubbi su come impostare la lavatrice per fare il bucato. Un giovane su dieci di sesso maschile ha anche ammesso di non sapere come tagliare una cipolla. In modo preoccupante, due ragazzi su dieci non sanno capire i simboli della lavastoviglie (19 per cento) o come pulire il forno (17 per cento).

La ricerca diffusa sul sito web Weroom.com ha riscontrato che l’età media in cui un giovane sceglie di andare via di casa è di 22 anni, ma un ragazzo su cinque di quest’età (21 per cento) non è in grado di cambiare un fusibile, rispetto al 16 per cento delle persone di 55 anni all’epoca in cui hanno iniziato a vivere da sole. Malgrado la generazione di Netflix riesca ad usufruire dei servizi di streaming per guardare film e spettacoli di successo per la televisione, un giovane su cinque non sa come acquistare e registrare un abbonamento per la TV (22 per cento).

Più di uno su dieci (14 per cento) non sa come cambiare la borsa dell’aspirapolvere per pulire i tappeti, accendere la caldaia (15 per cento) o come registrarsi per votare (14 per cento). I giovani di oggi, quando non sanno fare i lavoretti domestici, sono in genere propensi a rivolgersi ad internet per ottenere aiuto: un ragazzo su tre dai 18 ai 24 anni ammette di cercare la soluzione su Google (35 per cento) e uno su cinque (20 per cento) preferisce accedere a YouTube per un consiglio.

Malgrado i giovani di oggi siano esperti in tecnologia, non riescono a portare a termine un numero enorme di compiti basilari. Tre ragazzi su quattro (74 per cento) hanno rivelato di avere acquisito le abilità in questione dai coinquilini e di rivolgersi a loro. Al contrario, la metà (45 per cento) dei britannici di più di 55 anni dicono di aver imparato a svolgere le faccende domestiche guardando i loro genitori; un terzo delle persone con un’età compresa tra i 45 e i 54 anni, invece, hanno capito con tentativi ed errori.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati