Vi presentiamo Lawrence, diplogatto che caccia topi per la regina

Vi presentiamo Lawrence, il diplogatto che lavora all'ambasciata inglese e caccia topi per conto della regina d'Inghilterra

Animali
Fonte: Twitter

Si chiama Lawrence of Abdoun ed è il primo diplogatto al mondo. Il micio ha la residenza presso l’ambasciata britannica ad Amman ed è a tutti gli effetti un diplomatico. Pelo bianco con qualche macchia nera, intensi occhi gialli e collarino colorato: Lawrence sul web è già una star e ha raggiunto quota 2.500 followers su Twitter.

La sua è una storia incredibile e commovente. Lawrence viveva per le strade della capitale giordana ed era un randagio, sino a quando non è stato salvato. Il micio è stato portato in un gattile ed in seguito è stato adottato da Edward Oakden, ambasciatore del Regno Unito in Giordania. Il suo compito? Cercare i topi che si trovano nella sede diplomatica. Il gatto inoltre è il “primo rappresentante all’estero di Palmerston”, il “collega” impegnato nella stessa attività nella sede del Ministero degli Esteri a Londra.

Il nome Lawrence non è stato dato a caso, ma è stato scelto per ricordare il celebre Lawrence d’Arabia. Il secondo nome Abdoun invece deriva dalla strada in cui si trova l’ambasciata della regina Elisabetta II. Il titolo di Lawrence è diplogatto. Al suo collarino colorato è stato attaccato un campanellino e un ciondolo con la bandiera del Regno Unito che gli consentirà di essere riconosciuto da tutti gli umani.

Sui social Lawrence è già una super star. Il diplomatico a quattro zampe condivide sul suo profilo personale l’attività all’interno dell’ambasciata, fra telefonate importanti, passeggiate nei corridoi a caccia di gatti e documenti da firmare. Il micio è stato accolto con grande affetto da tutti i dipendenti, nella speranza che questa iniziativa possa essere adottata anche da altre ambasciate in giro per il mondo. E magari presto anche in Italia arriverà un quattro zampe diplomatico pronto a cacciare topi per la regina.