Tech

Le auto si venderanno via Twitter, in Spagna è già così

Vendere auto su Twitter è l'ultima novità del social. Scopriamo tutti i dettagli di questo interessante affare e soprattutto sull'ideatore

Fonte: flickr

Adesso è possibile vendere auto su Twitter, la notizia giunge dalla Spagna. E non è escluso che, nei prossimi anni, il social del “cinguettio” non cambi radicalmente la sua funzione d’informazione immediata. In questo caso si tratterebbe di una vera e propria rivoluzione su Twitter, in grado di generare un legame davvero confidenziale tra venditore e acquirente. Tutto ciò lo renderebbe un grande rivale per i principali siti di compravendita online di automobili e mezzi di trasporto, come Beepi o Vroom. La casa automobilistica che ha realizzato il primo affare social su Twitter è stata la Nissan, e il venditore che ha acquistato la vettura si chiama Raul Escolano, che sul servizio è conosciuto semplicemente con lo username, @escolano.

L’uomo, originario di La Coruña, una delle città più grandi e importanti della suggestiva Galizia, ha deciso di comprare l’auto, una Nissan X-Trail, dopo aver creato l’hastag #compraruncocheportwitter, che significa semplicemente comprare un’auto su Twitter. Escolano ha comunicato esclusivamente attraverso la pagina social della concessionaria spagnola Antamotor, lanciando una sfida alle case spagnole: riuscire a comprare un’automobile utilizzando esclusivamente le pagine dei social network, senza intermediazioni con le persone.

La scelta di Escolano è ricaduta sulla Nissan probabilmente grazie alle procedure tecnologiche utilizzate dalla concessionaria galiziana della casa giapponese. Antamotor ha infatti deciso di utilizzare Periscope per filmare l’X-Trail, mostrando la vettura in tutte le sue angolazioni. L’accattivante procedura ha decisamente interessato Escolano, che in questo modo ha così potuto fare un giro virtuale all’interno della vettura. Per un vero responso social, l’uomo ha infine postato un sondaggio sul proprio profilo, chiedendo quale tra le auto candidate fosse quella preferita dagli utenti.

Le risposte date dai suoi followers non hanno lasciato dubbi, indicando la Nissan X-Trail come l’auto più gettonata, con il 43% delle preferenze. Stando alle dichiarazioni della concessionaria, il responso online ha avuto un peso determinante nella scelta di Escolano. Nissan ha deciso di concludere l’affare tutto social consegnando, tramite corriere, le chiavi dell’auto all’acquirente. Dopo due mesi dall’acquisto, la vettura è stata ritirata da Escolano, recatosi direttamente presso i quartieri generali di Nissan in Spagna. Insomma, la casa giapponese è la prima a riuscire a vendere un’auto con Twitter: che sia un segnale anche per gli altri gruppi automobilistici?

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati