Imperdibili

Le migliori ricette per preparare antipasti e primi con il Bimby

Una lista di ricette per preparare deliziosi antipasti e primi piatti con il robot da cucina Bimby

Il Bimby è un robot da cucina compatto e multifunzionale, molto ambito da tutte le donne perché è un ottimo “aiutante” in cucina per preparare in poco tempo e alla perfezione tantissime ricette. Esistono diversi modelli di Bimby, ma tutti permettono di cucinare efficacemente anche i cibi più elaborati, dall’antipasto ai dolci.

Il robot Bimby inoltre consente risparmio di energia, di tempo, di spazio e facilità di pulizia dei suoi accessori. Per poter preparare delle squisite ricette Bimby bisogna prendere inizialmente confidenza con tutti i suoi accessori e le sue funzioni, nonché seguire i numerosi ricettari on-line o cartacei redatti appositamente per suggerire come usare al meglio questo robot da cucina.

Gli antipasti

Per chi crede che prosciutto e melone sia il massimo che possa fare come antipasto, dovrà ricredersi se impara a utilizzare bene il robot Bimby e seguirne le molteplici ricette per realizzare antipasti semplici e gustosi allo stesso tempo: uova sode ripiene, tartine, cheesecake salate, pizzette, frittelle. Ci vuole solo fantasia e tante idee per combinare gusti e sapori.

Uova sode ripiene al tonno (6 persone): 3 figlie di basilico, 3 acciughe, 2 cucchiai di maionese, 100 gr di tonno, 6 uova sode, 6 olive farcite ai peperoni.

Preparazione: lavare le foglie di basilico e asciugare bene, metterle nel boccale del Bimby insieme alle acciughe e al tonno e far girare per 5 secondi a Vel 4 e poi a Vel 5 per 5 secondi. Tagliare le uova sode a metà e prendere i tuorli da aggiungere nel boccale insieme a due cucchiai di maionese e far andare per 10 secondi a vel 4. Riversare la farcia in una ciotola a parte. Tagliare a metà le olive. Riempire le metà d’uovo con la farcia al tonno e maionese e decorare con mezza oliva. Procedere così fino a terminare le uova da riempire e riporre in frigo, fino al momento di servire.

I primi piatti

Che sia riso, pasta, lasagne o timballo, i primi piatti sono la base della cucina italiana e saperli cucinare bene da’ grande soddisfazione oltre che al palato anche alla propria fama di abili cuochi; ma con il robot da cucina Bimby anche i meno pratici riusciranno a portare in tavola dei deliziosi manicaretti, senza mai bruciare gli ingredienti, grazie alla funzione di controllo della temperatura.

Le ricette Bimby per primi piatti sono pressoché infinite, basta un po’ di fantasia. Ecco come preparare un risotto, gli gnocchi e la carbonara con il Bimby.

Risotto al radicchio: (ingredienti per 4 persone) 250 gr di radicchio, un scalogno, 40 g di olio e.v.o., 380 g di riso, un misurino di vino bianco, 700 gr di acqua, un dado vegetale, 150 gr di scamorza.

Preparazione: Lavare il radicchio, tagliarlo alla julienne e mettere da parte. Nel boccale del Bimby mettere uno scalogno e tritarlo (Velocità 8 per 3 secondi), versare l’olio e rosolare (vel.1 a 100° per 2 minuti), aggiungere il radicchio lavato e tagliato (vel. 1 a 100° antiorario per 2 minuti). Unire il riso e tostarlo (vel 1 a 100° in senso antiorario per 2 minuti), sfumare con il vino bianco (vel.1 a 100° antiorario per 1 minuto), infine aggiungere 700 g. di acqua, il dado e mescolare con la spatola fino al tempo indicato sulla confezione della scatola di riso, azionando la velocità soft in senso antiorario a 100°. A fine cottura mantecare con la scamorza a pezzetti (vel. Soft antiorario per 30 secondi a 100°). Versare nei piatti e servire.

Gnocchi all’acqua: (ingredienti per 4 persone): 350 g di acqua, 250 gr di semola, 250 gr di farina, sale. Condimento: 2 rametti di maggiorana, 2 rametti di timo, 4 foglie di salvia, 100 gr di burro, parmigiano.

Preparazione: per preparare gli gnocchi è sufficiente versare nel boccale del Bimby l’acqua e scaldarla per 5 minuti a 100 ° (vel.1), aggiungere il sale e farlo sciogliere. Versare i 250 gr di farina di semola e i 250 gr di farina 00 e impastare per 20 sec. a velocità 4 e 20 sec a velocità 5. Prendere l’impasto e metterlo su un piano di lavoro, compattarlo bene con le mani; prelevare una parte di impasto e formare dei cilindri lunghi e spessi circa 1 cm. con il coltello tagliare dei tocchetti di pasta e formare gli gnocchi cavando il cubetto con l’indice e rotolandolo sul piano di lavoro (o sulla forchetta per dare l’effetto riccio).

Continuare fino a terminare tutto l’impasto. Lasciar riposare mentre si prepara il condimento. Versare nel boccale pulito le foglie di maggiorana, timo e salvia precedentemente lavate e asciugate e tritare (vel 7 per 10 secondi). Aggiungere 100 gr di burro e scaldare a 100° per 3 minuti a vel.1. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolare quando vengono a galla. Condire col burro alle erbe e servire.

Pasta alla carbonara (per 4 persone): 20 gr di olio e.v.o., 150 gr di guanciale o pancetta, 3 uova, 80 gr di pecorino romano grattugiato, sale, 350 gr. di spaghetti (o altra pasta), pepe.

Preparazione: versare nel boccale del Bimby l’olio e i cubetti di guanciale e rosolare per 9-10 minuti a 100° Vel.1. Mettere da parte. Inserire le uova, il sale e il pecorino e mescolare per 1 minuto a vel 4 e mettere da parte. Lavare il boccale e procedere alla cottura della pasta. Versare nel boccale pulito 730 gr di acqua e salare.

Portare a ebollizione (100° vel 1 per 7-8 minuti), inserire la pasta da foro del coperchio e cuocere la pasta secondo i tempi di cottura riportati sulla confezione a 100° con velocità Soft in senso antiorario. A termine della cottura, aggiungere le uova e il guanciale messi da parte (Vel. Soft in senso antiorario per 1 minuto a 100°). Versare nei piatti e servire, condire con pepe e altro pecorino per chi lo gradisce.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati