Le peggiori storie vissute dalle cameriere di hotel

Un sito americano ha raccolto le storie più raccapriccianti raccontate dalle cameriere addette alla pulizia delle camere degli alberghi

Fonte: Flickr

Il sito americano Reddit ha raccolto le storie più raccapriccianti raccontate dalle cameriere che si occupano della pulizia delle camere d’albergo. Il loro non è un lavoro facile, spesso neanche remunerato come dovrebbe, considerando gli scenari dell’orrore di fronte ai quali si trovano, una volta aperta la porta della stanza. Le storie riportate su Reddit offrono un’ampia e davvero inquietante raccolta di esempi della più becera maleducazione umana.

Tra gli oggetti più imbarazzanti trovati nelle stanze detengono il primato i sexy toys: sotto il letto, sotto il materasso, perfino nel frigobar! Eclatante la testimonianza di una cameriera che racconta di averne trovato uno in bella vista con una nota con su scritto “si prega di lavare”. Altra presenza inquietante e non così rara come si potrebbe pensare, sono gli uomini nudi nella vasca da bagno, forse speranzosi di risultare interessanti agli occhi di qualche giovane cameriera. Strategicamente sordi, fingono di non aver sentito le inservienti che insistentemente annunciano il loro ingresso; si fingono anche smemorati, come se non sapessero che in tarda mattinata le stanze vengono pulite. Un altro aspetto senz’altro scioccante è il ritrovamento di persone morte, anche in questo caso avvenimento non infrequente.

Una cameriera racconta di essersi spontaneamente licenziata dopo essere entrata in una camera dove c’erano macchie di sangue ovunque e vomito sul soffitto. Altri raccontano della presenza di escrementi umani in qualsiasi camera tranne che nel bagno, e unghie dei piedi nella vasca da bagno e sulla moquette. Sempre dello stesso genere il racconto di un’altra cameriera che si è trovata di fronte ad una camera disgustosa piena di fluidi corporei, mozziconi di sigaretta, preservativi usati, rifiuti, bottiglie di liquore, aghi usati, macchie di sangue e vomito: uno scenario splatter, un campionario grottesco di tutto ciò che si può considerare repulsivo e pericoloso da toccare. Più che di una pulizia, la stanza necessitava di una disinfestazione!

Molti dei racconti sono di questo tenore: ritrovamenti di ogni genere su scenari da film horror. La prossima volta che entrate in una stanza d’albergo e la trovate impeccabilmente pulita, dedicate un pensiero agli addetti alla pulizia, magari lasciate loro una lauta mancia per ringraziarli del lavoro indispensabile, spesso sottovalutato, che svolgono.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti