Le scarpe alate di J.K. Rowling in stile Harry Potter

J.k.Rowling incanta pubblico e fan con le sue scarpe alate, indossate per la premier teatrale di Harry Potter and the Coursed Child

Fonte: Deejay

Ha fatto molto discutere la scelta stilistica di J.K.Rowling. La scrittrice, infatti, si è presentata alla premier teatrale di “Harry Potter and the Coursed Child“, con delle scarpe alate color oro, con tacco. Le scarpe ricordano molto il boccino d’oro, utilizzato nel gioco del Quidditch. Una scelta da red carpet molto divertente e, sicuramente, in pieno stile con la saga del maghetto più famoso di sempre.

Questa rappresentazione teatrale, riprende la storia di Harry partendo dal punto in cui l’abbiamo lasciato nell’ultimo libro. Voldemort è stato sconfitto, lui è sposato ed è padre, così come Ron ed Hermione. La prima si è tenuta ieri al Palace Theatre di Londra  e nello stesso momento è uscita la versione romanzata dello spettacolo in tutte le librerie.

Le scarpe alate

J.K.Rowling si è presentata in splendida forma sul red carpet, in compagnia del regista della pièce John Tiffany. Lo spettacolo è sold out fino a maggio 2017, anche se a breve verranno messi in vendita altri biglietti. Buono il giudizio della critica e dei giornalisti. L’Indipendent ha scritto: “uno spettacolo a servizio dei fan e con un immaginario magico che lascerà il pubblico senza fiato”.

Tuttavia, oltre che per lo spettacolo, i fan e tutto il web sono stati lasciati a bocca aperta della magiche scarpe della scrittrice. Le scarpe sono state disegnate e realizzate per l’occasione dalla stilista inglese Sophia Webster.

L’ultimo capitolo della saga di Harry Potter

Secondo quanto affermato dalla stessa Rowling, questo è definitivamente l’ultimo capitolo della saga di Harry Potter. La storia si svolge a 19 anni di distanza. Harry lavora al Ministero della Magia, è sposato con Ginny e ha tre figli, ormai adolescenti. Il resto del trio, Ron ed Hermione sono felicemente sposati e hanno una figlia, di nome Rose.  Non si hanno altre informazioni riguardo la storia, infatti la mamma del maghetto ha chiesto ai suoi fan di mantenere il segreto.

Quello che ha fatto discutere nelle settimane che hanno preceduto la premier è stata la scelta del cast. In particolare, la decisione di scegliere per il personaggio di Hermione l’attrice di colore Naoma Dumezweni. D’altronde, il personaggio di Hermione nell’immaginario collettivo è sempre stato un altro. Tutto ciò ha indignato molto la scrittrice che ha subito accusato i più critici di razzismo.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti