Tech

Le vendite dell'iPhone sono crollate del 44% in tre mesi

Le vendite dell'iPhone hanno registrato un forte calo negli ultimi tre mesi. Vediamo a cosa è dovuto questo crollo

Fonte: Wikimedia

Le vendite dell’iPhone, il famoso smartphone dalle avanzate funzioni multimediali prodotto dalla Apple, sono crollate del 44% negli ultimi tre mesi. Secondo la società di analisi TrendForce, che ha diffuso i dati di vendita, potrebbe essere il più grande tonfo di sempre per l’azienda della “mela morsicata”. Il periodo preso in esame è quello che va da gennaio a marzo 2016. Secondo i dati, in quest’ultimo trimestre Apple avrebbe venduto 42 milioni di dispositivi, contro i 75 milioni venduti nell’ultimo trimestre del 2015.

In termini percentuali quindi, le vendite dell’ iPhone hanno subito un calo del 44% nel giro di soli tre mesi. Numeri allarmanti per un’azienda che da sempre è leader nel settore elettronico e informatico.
Ma quali sono le ragioni di questo crollo nelle vendite dell’iPhone? La società di analisi TrendForce imputa la principale colpa alla mancanza di vera innovazione all’interno degli ultimi dispositivi telefonici Apple, essenziale se si vuole attirare la curiosità di vecchi e nuovi acquirenti. Inoltre, il mercato globale degli smartphone è sempre più in via di saturazione, altro importante aspetto da non sottovalutare.

A gennaio Tim Cook, amministratore delegato di Apple, aveva predetto un possibile calo nelle vendite dell’iPhone proprio durante il primo trimestre 2016, ma aveva anche aggiunto che il declino non sarebbe stato rilevante. Tale profezia si è rivelata esatta in parte visto che il crollo nelle vendite è stato più pesante del previsto. Secondo gli studi di mercato, molti analisti si aspettano un’importante impennata nelle vendite con la prossima uscita dell’iPhone 7, l’attesissimo nuovo modello che presenterà un drastico cambiamento nel design e nuove e avanzate funzionalità.

Crollo delle vendite a parte, l’anno in corso pare si chiuderà comunque con cifre da capogiro: 213 milioni di dispositivi venduti, corrispondenti solo al 10% in meno rispetto a quelli commercializzati l’anno scorso. Il primo modello iPhone prodotto dall’azienda di Cupertino risale al 2007 e fino ad oggi sono state commercializzate tredici versioni del più famoso telefono cellulare della storia. Gli iPhone 4S, 5 e 5s sono stati dichiarati gli smartphone più venduti di tutti i tempi. A fine 2011 sono stati presentati i dati di vendita globali: dal 2007 sono stati venduti in tutto il mondo più di 250 milioni di iPhone, raggiungendo così il 5% del mercato mondiale della telefonia mobile.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati