L'eremita rumeno, il solitario guardiano che vive in miniera

Il guardiano della miniera abbandonata si chiama Juju. Scopriamo la curiosa e affascinante storia dell'eremita rumeno, le sue difficoltà e i suoi traguardi

L’eremita rumeno Juju vive in un posto a dir poco assurdo: è il guardiano della miniera abbandonata di Anina, piccola cittadina della Romania occidentale. La cava è stata chiusa nel 2006 a causa di un’esplosione, facendo così perdere il lavoro a Juju, finchè il proprietario della miniera, che aveva lasciato degli attrezzi all’interno degli edifici, ha stretto un accordo con lui. Gli è stato permesso di vivere lì e in cambio Juju avrebbe sorvegliato il posto.

Con il nuovo lavoro però sono arrivati nuovi problemi: il fatto che lui vivesse in questa cava ha fatto arrabbiare alcuni abitanti della zona, perchè da quel momento non potevano più entrare e prendersi tutto quello che volevano. Ora però il futuro della miniera e del suo solitario guardiano stanno per cambiare radicalmente, dato che l’attuale sindaco di Anina, una volta anche lui minatore, vorrebbe trasformare la cava in un museo, dando così una seconda vita alla miniera e all’eremita rumeno, che potrà finalmente riunirsi alla comunità.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti