Linguaggio del corpo, 8 gesti comuni e il loro significato

8 gesti comuni del linguaggio corporeo possono aiutare a capire molto della personalità altrui: ecco quali

Fonte: Pixabay

A volte vorremmo nascondere le nostre espressioni del viso o i gesti, ma ci risulta impossibile. E così, finiamo per rivelare i nostri pensieri senza rendercene conto.

Ad esempio, se il vostro partner continua a muoversi o a battere le dita sul tavolo, sarà sicuramente nervoso o agitato. Questo e altri 7 gesti comuni sono solo alcuni dei segnali del linguaggio corporeo.

La posizione delle mani e il suo significato

Se la persona davanti a voi si porta la mano al viso, probabilmente sarà sovrappensiero e vorrà celarne il motivo. Se, invece, si passa una mano sulla fronte sudata, starà cercando di allontanare i cattivi pensieri e prova a concentrarsi su altro.

Se vi trovate davanti ad una persona con le mani sui fianchi, questa vuole mostrare un atteggiamento dominante, quasi di sfida nei vostri confronti. Se, invece, le mani sono sulle gambe e la persona è seduta, l’atteggiamento è positivo e si mostrerà di buon umore.

Una mano nella tasca dei pantaloni o della giacca con il pollice verso l’esterno indica sicurezza di sé. Le donne, per mostrare sicurezza ed eleganza, tendono anche a toccarsi il collo.

Una semplice stretta di mano può rivelare tanto della personalità. Come? Se la persona mette la sua mano sulla vostra, vuole mostrare superiorità. Se, invece, stringe la mano con il palmo della sua, è disposto ad accettare una posizione subordinata.

Se le mani sono incrociate si vuole creare una sorta di barriera con il mondo esterno.

L’occhio del buon osservatore

Se volete carpire subito l’esito della vostra trattativa, vi basterà osservare i partecipanti: gambe sotto il tavolo o giacca sbottonata sono segnali positivi. Ossia, i vostri partecipanti sono d’accordo con voi.

Se, invece, uno dei partecipanti alla riunione inizia a giocare con il lobo dell’orecchio o a scuotere i vestiti, purtroppo per voi non è affatto un buon segno. Questo, infatti, indica che si sta annoiando o non concorda con quanto state affermando.

In conclusione, osservando piccoli gesti di chi è accanto a voi, a casa, in ufficio o in giro, avrete modo di capire molto della sua personalità. Allora aguzzate la vista e siate pronti a decifrare il linguaggio del corpo!

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti