Viaggi

Londra: alla scoperta del cuore pulsante del Regno Unito

Tra le metropoli più apprezzate al mondo, Londra rappresenta una imperdibile meta per qualsiasi viaggiatore. Ecco una breve guida alle principali attrazioni

Fonte: google

Un viaggio a Londra è senza dubbio un’esperienza affascinante. Questa città, una vera e propria metropoli vivace, colorata, multietnica ed intrisa di storia e cultura, offre ai turisti tantissime cose interessanti da vedere.

Musei, monumenti, ma anche locali, strade e piazze che meritano di essere visitati almeno una volta nella vita fanno di Londra una delle capitali europee maggiormente visitate da turisti provenienti da tutte le parti del mondo.

Londra è sede dei monarchi del Regno Unito che hanno la loro residenza in Buckingham Palace, nonché del Parlamento e di numerose istituzioni, organizzazioni e società internazionali e questi requisiti fanno sì che Londra sia considerata Città Globale, unica britannica tra le Città Mondiali Alfa, ovvero le metropoli più influenti a livello mondiale.

Cosa vedere

A Londra tra le cose da vedere vi è l’Abbazia di Westminster, patrimonio dell’umanità UNESCO e importante luogo di culto anglicano; la Torre dell’Orologio, per tutti il Big Ben, che suona ogni quarto d’ora, ogni mezz’ora e ogni ora e in occasione del secondo giubileo di diamante della regina Elisabetta è stata chiamata ufficialmente Elizabeth Tower.

Per gli amanti della mondanità Piccadilly Circus, una piazza piena di insegne luminose e negozi e locali alla moda, situata nel West End londinese a due passi dal chiacchierato quartiere di Soho. Ultimo, ma non certo in ordine di importanza, Buckingham Palace, residenza della Casa Reale Londinese, che ospita tantissime cerimonie pubbliche e incontri ufficiali e il cui cambio della guardia risulta essere una vera e propria attrazione turistica.

Come muoversi

Il modo più rapido e semplice per spostarsi a Londra è prendere la metropolitana, detta anche ‘Tube’, che ha ben 12 linee collegate ad un’efficiente rete ferroviaria. Un altro mezzo per muoversi nella città in tutta comodità è il black cab, il famoso taxi nero londinese, accessibile anche ai disabili e in grado di trasportare cani a titolo gratuito.

A Londra autobus e treni sono in continua evoluzione per consentire l’accesso e il trasporto di persone portatrici di handicap, e in genere se ci si muove coi mezzi pubblici non si è costretti a lunghe attese, in quanto la rete dei trasporti è organizzata in maniera molto efficiente.

Aeroporti

Cinque sono i principali aeroporti di Londra: nei confini della città il City Airport, nella zona dei Docklands, il più vicino al centro e ricco di un terminal pieno di negozi, caffé e ristoranti, che dispone anche di un deposito bagagli e di un’agenzia di cambio; poi vi è quello di Heathrow, nella periferia della città, il più trafficato in assoluto, esteso su cinque terminal tutti attrezzati con bar, ristoranti, hotel e negozi, deposito bagagli e cambio valute; l’aeroporto di London Sandsted si trova invece a 64 km da Londra ed è sede di tantissime compagnie low cost britanniche; a 56 km dal centro di Londra e ben collegato ad esso grazie a treni e metro vi è l’aeroporto di Luton, altra sede importante di compagnie aeree a basso costo; Gatwick si trova invece a 28 km a sud di Londra ed ha due terminal veramente ben attrezzati.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati