Sport

Luca Toni, nato per essere goleador

Luca Toni è un calciatore italiano molto forte fisicamente, grande goleador sia nel club che nella nazionale italiana

Fonte: flickr

Luca Toni è un calciatore italiano, attualmente in forza all’Hellas Verona in serie A. Nato a Pavullo nel 1977 inizia la sua carriera calcistica nel Modena giocando poi, negli anni in tante altre squadre di serie B e serie A, segnando una valanga di gol ovunque abbia giocato.
Nel 2006 inoltre raggiunge il suo massimo risultato in carriera, vincendo il Mondiale di Calcio nel 2006 in Germania con la Nazionale italiana guidata dal mister Marcello Lippi.

Nell’anno 2006 vince anche il premio Scarpa d’Oro riservato al bomber più prolifico del vecchio continente e successivamente vince anche il titolo di capocannoniere nel campionato tedesco della Bundesliga. Vince il titolo di capocannoniere anche con il Palermo e con la Fiorentina; tanto che con i siciliani segna la bellezza di 50 gol in 80 presenze, mentre con i viola va a segno 47 volte in sole 67 presenze. Nel 2007 si trasferisce al Bayern Monaco per la cifra di 11 milioni di euro, insieme al suo compagno di squadra e amico, il francese Franck Ribery è protagonista di campionati di altissimo livello e, segna anche qui una valanga di gol: ben 38 in 60 presenze.

Dopo la parentesi tedesca, Toni rientra nel campionato italiano e dopo aver peregrinato per alcune squadre come Roma, Juventus , Genoa e Fiorentina, si trasferisce nel 2013 al Verona. Qui sembra iniziare per il bomber di Pavullo una seconda giovinezza e in 88 presenze segna 47 reti, tornando a essere un bomber implacabile grazie alla sua grandissima forza fisica e a un senso spiccato del gol, caratteristiche che in carriera lo hanno sempre accompagnato anche nei periodi meno fortunati o di forma precaria.

In Nazionale segna 16 gol in 47 presenze laureandosi campione del mondo nel 2006 con compagni di squadra del calibro di Francesco Totti, Gianluigi Buffon, Alessandro Del Piero. Nella vita privata si lega alla modella italiana Marta Cecchetto con la quale gira alcuni spot pubblicitari per la Alcatel; il 1 giugno 2012 si consuma la tragedia familiare visto che il figlio dato alla luce dalla compagna nasce morto. Il 20 giugno 2013 Toni diventa invece padre di Bianca e il 30 luglio 2014 la compagna mette al mondo il secondo genito Leonardo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati