Imperdibili

L'Ufo lascia strisce blu nel cielo, accade a Miami

Un ufo sorvola con strisce blu il cielo di Miami. Le immagini che mostrano l'accaduto stanno facendo il giro del mondo

Fonte: youtube

È aperta la caccia all’ufo che nel cielo di Miami ha lasciato strisce blu, lunghe e ben evidenti. I primi ad accorgersi di questo strano oggetto in volo non identificato sono stati alcuni lavoratori aeroportuali che al momento del sensazionale evento si trovavano proprio nella pista di atterraggio. I testimoni sono davvero numerosi e raccontano che mentre operavano su una gru, hanno alzato naturalmente la testa in alto e guardato in cielo. Ciò che fa credere a tale versione sono anche le numerose immagini che concretamente evidenzierebbero quello che è avvenuto.

Le foto sull’ufo e sul fenomeno delle sue strisce blu in cielo vengono postate in tutti i social network da Facebook a Twitter, passando per Instagram. Ma che cosa hanno visto in particolare i testimoni mentre si trovavano a lavorare nell’aeroporto a Miami? Parlano di un disco volante non identificato che si muoveva ad altissima velocità nell’atmosfera. Ciò che ha fatto clamore sono state le scie che lasciava dietro ed attorno a se. C’è chi ha pensato che poteva in realtà trattarsi di un missile in volo.

E’ da sottolineare che oltre alle foto esiste anche un filmato girato con un semplice cellulare, a quanto pare spettacolare, che racconta in anteprima cosa è realmente accaduto. Il video è stato subito riportato da più siti, per primo da LiveLeak, dando così vita a pareri differenti. Tutti si concentrano proprio su quelle strisce blu. Non tutti pensano ad un ufo nei cieli di Miami, anche se la maggior parte ne è fermamente convinta. Tra i tanti e divergenti commenti spunta quello di un utente che scrive come tale fenomeno possa essere riconducibile semplicemente ad un asteroide o ad un frammento di una cometa.

Ma le ipotesi non finiscono qui, anzi. Le strisce blu in cielo potrebbero appartenere al disco di un ufo, così come al fumo del motore di un missile alimentato a idrogeno. Seguendo questa tesi accadrebbe che il vapore acqueo in alta quota una volta condensato andrebbe a creare una nube di cristalli di ghiaccio capaci, a loro volta, di riflettere la luce del sole e sprigionare come conseguenza scie blu. Alcuni affermano che lo scorso 24 giugno un razzo denominato Atlas V è stato lanciato in cielo dalla Air Force Station di Cape Canaveral. Intanto sono in molti ad attendere chi per primo dirà la verità sugli alieni

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati