Malore per Pupo, ricoverato d'urgenza e concerto annullato

Dopo un malore al termine di un live, Pupo è stato ricoverato in ospedale, annullando il prossimo concerto

Malore per Pupo, che è stato ricoverato d’urgenza nella notte, annullando alcuni concerti del suo tour. Il cantante è stato trasportato all’Ospedale della Misericordia di Grosseto a causa di alcuni calcoli e nelle prossime settimane dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico.

L’artista toscano da qualche mese era impegnato con un tour che l’ha portato in Russia, nei paesi dell’ex Urss e in Italia. La scorsa settimana Pupo, vero nome Enzo Ghinazzi, si era esibito a Ekaterinburg con gli Scorpions, in seguito aveva realizzato alcuni live in Costa Smeralda e alla celebre Capannina di Castiglione della Pescaia.

Il prossimo concerto era previsto a Merano, ma per ora è stato annullato a causa dei problemi di salute del cantante. Il suo staff ha fatto sapere che per ora non è ancora chiaro se il tour verrà annullato oppure no. Già da tempo Pupo soffriva a causa dei calcoli renali, ma aveva comunque deciso di portare a termine il tour. Dopo l’ultimo concerto però un forte malore l’ha costretto al ricovero in ospedale. In una lettera indirizzata ai fan, Pupo ha chiesto scusa per la decisione di annullare il concerto di mercoledì a Merano, ma ha anche ribadito che non ha alcuna intenzione di fermarsi e che tornerà presto sul palco. Per ora però deve pensare solamente alla sua salute.

Classe 1955, Pupo ha iniziato la sua carriera nel mondo della musica nel lontano 1978, grazie a “Ciao”, brano presentato nel programma tv 10 Hertz. In seguito arrivò al successo con “Forse”, canzone interpretata nel varietà televisivo “Una valigia tutta blu”. Fra i suoi singoli più famosi “Gelato al cioccolato”, scritto con Cristiano Malgioglio, e “Su di noi”, brano scritto da Paolo Barabani e Donatella Milani, con cui Pupo partecipò alla trentesima edizione del Festival di Sanremo nel 1980, ma anche “La storia di noi due” e “Un amore grande”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti