Maria Sharapova raggiante: torna in campo a Stoccarda, in aprile

La russa, squalificata per doping per 15 mesi, sta bruciando le tappe per tornare al massimo della forma.

Fonte: Getty Images

Dopo essere stata fermata, colpa del Meldonium, sostanza ritenuta dopante, per 15 mesi (squalificata ridotta recentemente), Maria Sharapova non si è persa d'anima e ha continuato ad allenarsi duramente per farsi trovare pronta nel giorno del suo rientro in campo.

La bella tennista russa ha fatto sapere che farà il suo atteso rientro nel circuito tennistico WTA ad aprile durante il torneo di Stoccarda (vinto dalla Sharapova, consecutivamente, dal 2012 al 2014). Il torneo, ufficialmente, inizia il 22 aprile, quattro giorni prima del termine ultimo della squalifica che sta tenendo ai box l'ex numero uno al mondo (la squalifica si conclude, ufficialmente, il prossimo 26 aprile).

Gli organizzatori del torneo tedesco, come rivelato dal Daily Mail, la faranno esordire il più tardi possibile, quindi a squalificata terminata. Pur di averla a Stoccarda, è spuntata una wild card. Pare che a spingere per la sua presenza sia uno degli sponsor più importanti della Sharapova, ben noto anche per i suoi legami con il torneo di Stoccarda.

"Non potrei essere più felice di tornare a giocare in uno dei miei tornei preferiti", il commento della 29enne tennista, vincitrice di cinque prove dello Slam (due Roland Garros). In questi mesi senza tennis, tanto si è parlato di Maria Sharapova. Dall'iscrizione alla prestigiosa Harvard sino ad un suo possibile ruolo, come stagista, nell'universo l'NBA. Ora, però, è concentrata solo per il grande ritorno in campo. Aprile è vicino, Maria sta per tornare.

TAG:

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti