Marrakech: cosa vedere nella città cuore del Marocco

Una città nel cuore del Marocco dove poter trascorrere una vacanza tra sapori, arte, mercati e Riad. Ecco tutto quello che c'è da visitare

Fonte: pixabay

Se volete immergervi nel cuore del Marocco e andare alla scoperta dei sapori, dei profumi e dei colori della regione, la città di Marrakech è di certo una meta imperdibile, di cui non potrete che innamorarvi.

Marrakech, detta anche la città rossa, si trova nella zona centro-sud del Paese ed è una meta turistica molto ambita. Cuore pulsante del commercio marocchino, le vie commerciali vanno a confluire nella famosissima piazza Djemaa el Fna dove artisti di strada danno spettacolo delle loro doti.

La città è famosa per i suoi musei, tra i quali ricordiamo il Museo di Marrakech situato nel centro storico della città e scrigno dell’arte marocchina moderna e tradizionale, il Museo di Arte Islamica che ospita stupefacenti manufatti, ceramiche e gioielli, e infine il Museo di Arte Marocchina, o Museo Dar Si Said, le cui collezioni sono tra le più belle del Marocco.

Cosa vedere a Marrakech

Per gli amanti della natura, è d’obbligo una tappa al giardino di Majorelle, caratterizzato dalla singolare abitazione blu voluta dall’artista Jaques Majorelle e da una straordinaria varietà di piante provenienti da tutto il mondo.
Tra i monumenti principali di Marrakech ricordiamo i resti del Palazzo El Badi, appartenente al complesso del Palazzo Reale, la moschea di Koutoubia, la medersa di Ben Youssef e il complesso delle Tombe Sadiane, risalenti al 1500. Molto caratteristici e da non perdere sono sicuramente i suq, mercati coperti situati in varie vie della città, ognuna delle quali è dedicata al commercio di un determinato prodotto.

La sicurezza

Vista l’allerta terrorismo che sta interessando un po’ tutte le mete turistiche e non, anche le autorità marocchine hanno alzato i livelli di sicurezza per scongiurare possibili attentatati terroristici. Per quanto riguarda l’ingresso nel Paese, è necessario essere in possesso del passaporto e registrare un’eventuale vettura, se la si possiede all’arrivo in Marocco. Non è necessario sottoporsi ad una vaccinazione specifica, ma è invece obbligatorio non lasciare il Paese con ancora in possesso dei Dirham, che dovranno essere convertiti in Euro o in altra valuta straniera.

Il mare

Il Marocco è una meta molto ambita, soprattutto per le sue meravigliose spiagge. La città di Marrakech si trova a circa 150 km dalla costa dell’oceano Atlantico. Situata a 110 miglia a nord di Marrakech, la località turistica di El-Jadida è l’ideale per chi vuole trascorrere una vacanza all’insegna del relax, o passare semplicemente una giornata in riva al mare.

Lasciatevi conquistare da una spiaggia spaziosa e tranquilla, dove troverete un’acqua calma e cristallina e potrete lasciarvi deliziare da uno dei ristoranti di pesce: tra le varie specialità, potrete gustare piatti a base di ricci di mare o di ostriche.

I Riad

Nella città di Marrakech, così come in tutte le Medine, ossia le città antiche del Marocco, è possibile ammirare la bellezza dei Riad. Si tratta di dimore molto lussuose, il cui interno di extra lusso non è rivelato dalle facciate, invece molto discrete. Il Riad è strutturato intorno ad un patio: la dimora sorge intorno ad un cortile, spesso dotato di fontane, che rappresenta il centro della dimora stessa, sul quale si affacciano tutte le camere.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook

vedi tutti