Massimo Boldi attacca: “De Sica mi deve 300mila euro”

Massimo Boldi ha dichiarato durante un’intervista di aver litigato con Christian De Sica a causa di un debito di 300mila euro

Fonte: Facebook

È guerra fra Massimo Boldi e Christian De Sica, dopo che il comico di Luino ha rilasciato alcune dichiarazioni decisamente pesanti riguardo l’ex compagno di tanti cinepanettoni. Intervistato nella trasmissione di Radio 24 La Zanzara, Massimo Boldi è tornato a parlare del suo rapporto con Christian De Sica, affermando che avrebbe litigato con lui a causa di un debito di 300mila euro.

Quando gli è stato chiesto dai conduttori se sarebbe mai tornato a girare un film con De Sica, Massimo Boldi ha risposto: “Abbiamo litigato per una serie di motivi e tra questi c’è anche quello dei soldi – aggiungendo poi che -. Christian mi deve 300 mila euro, ma se ci mettete una buona parola ci passo sopra”.

La risposta di Christian De Sica non è tardata ad arrivare. L’attore e comico, reduce del successo di Zelig in coppia con Michelle Hunziker, ha voluto replicare a quanto detto da Massimo Boldi. “Gli devo 300mila euro? L’età avanza… Secondo me si sbaglia – ha dichiarato piccato a TG Zero di Radio Capital, mentre sulla possibilità di tornare a lavorare con l’ex collega ha aggiunto -. Tornare con Massimo? Sarebbe una minestra riscaldata. Quando se n’è andato mi ha messo nei guai, poi dopo grazie a Dio mi è andata bene”.

Infine Christian De Sica ha voluto spezzare una lancia a favore di Massimo Boldi: “Se gli voglio ancora bene? – ha concluso l’attore -. Ma certo, le risate più grandi me le sono fatte con lui”. Dopo tanti successi al cinema con numerosi cinepanettoni, Christian De Sica e Massimo Boldi avevano deciso di separare le loro strade. I motivi della rottura non sono mai stati resi noti, anche se Boldi ha più volte affermato che all’epoca stava attraversando un periodo difficile a causa della morte della moglie.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti