Maxi voragine in Florida: liquame radioattivo nella falda acquifera

In Florida si è aperta una maxi voragine che ha riversato liquame radioattivo nella falda acquifera del paese

È panico in Florida, dove si è aperta una maxi voragine sotto uno stabilimento di fertilizzanti provocando la fuoriuscita di 980 milioni di liquame radioattivo nella falda acquifera. La voragine ha un diametro di circa 15 metri e si è aperta proprio sotto un enorme cumulo di materiale di scarto che conteneva fosfogesso, elemento derivato dalla produzione di fosfato e altamente radioattivo.

La falda acquifera  inquinata è una delle principali fonti di acqua potabile in Florida. La responsabile del disastro è l’azienda Mosaic, una delle più grandi produttrici al mondo di fosfati, secondo cui la voragine è stata scoperta il 27 agosto scorso da un operaio a Mulberry. Non è chiaro quando si sia aperta, ma è molto probabile che il liquame radioattivo sia riuscito già a raggiungere le falde acquifere che riforniscono di acqua potabile milioni di cittadini in Florida.

Secondo la Mosaic però l’acqua radioattiva non avrebbe ancora raggiunto le abitazioni private poiché si “muove molto lentamente”, chiarendo che la situazione è sotto controllo e costantemente monitorata. La falda acquifera contaminata è una delle principali fonti di acqua potabile della Florida e si estende sino al Sud dell’Alabama, arrivando anche in Georgia e nel Sud Carolina. Gli operai sono già al lavoro con alcune pompe aspiratrici per eliminare l’acqua contaminata. Nonostante ciò fra la popolazione è già scattata l’emergenza. “È difficile fidarsi visto che hanno mantenuto il segreto per tre settimane” ha spiegato Jacki Lopez, direttore del Center for Biological Diversity, secondo cui la Mosaic avrebbe riferito quanto accaduto alle autorità statali e federali con grave ritardo.

Nel frattempo i residenti della zona in cui è comparsa la voragine stanno continuando a bere acqua in bottiglia, mentre il Dipartimento di Stato della Protezione ambientale vigila sull’azienda per assicurarsi che venga salvaguardata la salute dell’ambiente e degli abitanti.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti