Sport

Mazzarri si lancia con l'inglese: il web si esalta

"The book is on the table", uno dei commenti più gentili al suo video messaggio ai tifosi del Watford, che pubblichiamo all'interno

Walter Mazzarri è davanti all’ostacolo più difficile: la lingua inglese. E lo ha affrontato con fiero cipiglio.

Il toscano, neo allenatore del Watford, formazione della Premier League, si è lanciato mandando un video-saluto ai suoi nuovi tifosi.

Il breve filmato, come era prevedibile, ha ben presto fatto il giro del web. E i commenti non sono mancati fin da subito. Il prevedibile quanto ironico "The book is on the table" è stato uno dei più gentili.

Lodevole per l’impegno, l’approccio di Mazzarri con l’idioma di Shakespeare appare al momento piuttosto complicato. Ci sarà però tempo per migliorare, per arrivare a un livello non troppo distante da quello raggiunto da Claudio Ranieri, le cui conferenze stampa sono ormai degli autentici show.

Per Mazzarri si tratta della prima avventura all’estero. In Italia il 54enne allenatore di San Vincenzo (Livorno) ha guidato nell’ordine Acireale, Pistoiese, Livorno, Reggina, Sampdoria, Napoli e Inter. Il club nerazzurro, nel novembre del 2014, gli ha dato il benservito e ha chiamato Roberto Mancini. Ora, dopo oltre un anno sabbatico, è ready (o quasi) per una nuova avventura.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati