0, 0, 2, 0, 0, 0, 0 trend

McGregor avvisa Mayweather: "Vai giù alla quarta ripresa"

Il 26 agosto il match del secolo a Las Vegas. Insulti e promesse, i due rivali non si risparmiano

E’ già stato definito il match del secolo. Il prossimo 26 agosto, a Las Vegas, Floyd Mayweather tornerà sul ring per affrontare Conor McGregor. Una sfida da oltre cento milioni di sterline. Il tour promozionale del match del secolo è già iniziato e senza esclusioni di colpi.

A Los Angeles, allo Staples Center, è andata in scena la prima conferenza stampa, con entrambi i contendenti che non si sono risparmiati, tra insulti, imprecazioni e promesse. La “sparata” più grossa è stata quella di McGregor: “Lo butto giù alla quarta ripresa. Sarà privo di sensi al quarto round”, la promessa del 28enne alla sua prima esperienza nel pugilato (proviene dalla UFC, arti marziali). L’irlandese ha poi ironizzato sulla sfarzosa e colorata tuta con cui si è presentato alla press conference l’avversario (McGregor ha scelto vestiti eleganti per l’occasione).

Per nulla intimorito, il campione Mayweather, 40 anni e nessuna sconfitta in carriera (49-0, con ben 26 match vinti per KO), ha ribattuto con vigore: “Il 26 agosto manderò al tappeto questa put…a”. Il boxer statunitense, noto per i suoi eccessi fuori dal ring, ha poi aggiunto: “Non sono il pugile di 10 anni fa, neanche di cinque o due anni fa ma sono abbastanza forte per batterlo”.

Attenzione, sono in programma altre tre conferenze stampa per promuovere il match del secolo: Toronto, New York e, infine, Londra, Ci sarà da divertirsi. Intanto cresce l’attesa per l’evento. I prezzi dei biglietti stanno salendo alle stelle. Per il bordo ring si parla di tagliandi ad oltre 70.000 dollari.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti