Sport

Messi, sconvolgente cambio di look

La Pulce ha sorpreso tutti, dividendo il web.

Fonte: Screenshot tratto da Instagram

Ai follower di Antonella Roccuzzo, compagna di Lionel Messi, non sarà sfuggita l'ultima foto pubblicata su Instagram dalla bella argentina.

In primo piano, sorridente e rilassato su un divano, è raffigurato il campione del Barcellona. Tutto normale, se non fosse per la capigliatura inedita della Pulce: spiccano dei capelli biondi ossigenati, che si abbinano in modo discutibile alla barba castana, lasciata lunga e in netto contrasto con lo scalpo.

Magari per Messi questo cambio totale di look è servito per eliminare i brutti pensieri legati all’ennesima delusione con la nazionale albiceleste (la finale della Copa America Centenario persa contro il Cile), seguita dall'annuncio di voler lasciare la Seleccion. Di sicuro il nuovo look non ha convinto appieno il web: qualcuno ha approvato aggiungendo anche cuoricini nel commento alla foto, altri invece hanno espresso parere decisamente negativo.

Intanto l'ultima notizia di una follia di un tifoso arriva dalla Spagna e in particolare da Ibiza. Suli, un ragazzo di 24 anni, si trovava in vacanza con gli amici e dalla spiaggia di Les Salines ha scorto uno yacht al largo. Quando si è reso conto che si trattava di quello di Leo Messi si è infilato il telefono in una custodia di plastica e si è buttato in acqua.

Suli, tifoso dell'Atletico Madrid, ha messo da parte la sua fede calcistica e ha nuotato per un chilometro fino alla barca del giocatore del Barcellona, che non ha esitato a farlo salire a bordo. Poi l'amara scoperta: cellulare bagnato e quindi fuori uso. Messi però è corso in suo aiuto, ha chiesto allo staff dello yacht di scattare una foto e inviarlgliela.

"E' stato molto umile e ospitale, quando si rivolgeva a me non mi sembrava di parlare con un fuoriclasse del calcio mondiale", ha raccontato al Mundo Deportivo il fortunato ragazzo, che ha passato venti minuti da sogno.

Al momento dei saluti, il giocatore ha offerto al ragazzo un passaggio fino a riva con la moto d'acqua, ma Suli ha ringraziato declinando gentilmente l'invito, spiegando che sarebbe tornato a nuoto proprio com'era arrivato.

Suli, originario di Ceuta, ha anche raccontato al giornale spagnolo che durante le vacanze a Ibiza ha avuto modo di incrociare Cristiano Ronaldo in discoteca, ma che a differenza di quanto avvenuto con Messi è stato impossibile fare il bis: "Non ho potuto nemmeno stringergli la mano, era circondato dalla sicurezza e non sono riuscito ad avvicinarmi".

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati