0, 0, 0, 3, 0, 0, 0 trend

Mia Martini: i colleghi e la gente comune la ricorda sui social

I social ricordano Mia Martini, morta ventidue anni fa, ma resa immortale dal suo talento

Era il 12 maggio 1995 quando Mia Martini morì e oggi, ventidue anni dopo, i social la ricordano, non solo i colleghi, come Ermal Meta e Noemi, ma anche le persone comuni, che su Twitter e Facebook hanno ideato gruppi e postato foto per ricordare Mimì.

Ventidue anni senza di lei sono tanti, ma nessuno sembra aver dimenticato le sue canzoni più belle, la sua voce inconfondibile e quella fragilità che la portò al tragico epilogo. L’hashtag #MiaMartini in queste ore è uno fra i più utilizzati e diversi artisti l’hanno scelto per raccontare la grande cantante.

In tanti hanno pubblicato i video delle sue canzoni più belle, quelle che l’hanno resa indimenticabile, da “Piccolo Uomo”, a “Gli uomini non cambiano”, passando per “Almeno tu nell’Universo” a “Minuetto”. In tutte le clip emerge ancora una volta la sua forza, la passione che metteva nel suo lavoro, ma anche la sua fragilità di donna e di artista. “Penso a quanto Mia Martini avesse ragione nelle sue canzoni” ha scritto qualcuno, mentre qualcun altro ha aggiunto: “Sarebbe bello averla ancora qui”. Infine qualcuno esprime il pensiero di tanti pubblicando un’immagine della cantante e scrivendo: “Te ne se andata troppo presto”.

Un pensiero, quest’ultimo, condiviso anche da Noemi, che ha pubblicato una foto di Mia Martini scrivendo: “Cara Mia, da 22 anni oggi è un giorno triste. Che bello però sentirti immortale nelle stupende interpretazioni che ci hai regalato”. Non a caso la cantante ha omaggiato più di una volta Mimì, cantando le sue canzoni.

Anche Ermal Meta, giudice di Amici di Maria De Filippi e vincitore del Premio della Critica a Sanremo, ha ricordato Mimì a 22 anni dalla sua tragica morte. “Un duetto con lei no, perché non mi sarei mai permesso – ha spiegato parlando della cantante -, ma il mio sogno sarebbe stato quello di scrivere un pezzo per Mia Martini”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti