"Mia moglie mi parla e io penso a Gakpé"

Incredibile rivelazione dell'allenatore più metal della serie A.

Fonte: Getty Images

"Perché perché la domenica mi lasci sempre sola…".

Cara Rita Pavone, a te è andata pure bene, nonostante il tuo lui non ti portasse mai alla partita di pallone.

Alla moglie del tecnico del Genoa, Ivan Juric, è andata decisamente peggio. Magari arrivare a pensare addirittura a un tradimento, come ipotizzato nella canzone scritta da Edoardo Vianello (musica) e Carlo Rossi (testo), è un tantino esagerato; certo però è che le dichiarazioni dell’allenatore suonano davvero esilaranti.

Juric, che prima di diventarne il mister nel Grifone ha militato da roccioso centrocampista dal 2006 al 2010, si è confidato durante un'intervista che ha rilasciato a Il Secolo XIX: "Allenare mi piace molto di più che giocare. È più impegnativo, hai più responsabilità, lavori di più, ma mi trovo meglio. Mi piace anche se si vive male: da calciatore non mi è mai successo di non dormire la notte, invece ora capita che ti svegli alle 4 di notte e cominci a pensare a come far male al Bologna, non chiudi più occhio. Nella vita privata hai un'assenza mentale, tua moglie ti parla e tu magari pensi a Gakpè… Ti stressi 24 ore su 24. Però ti dà tanto, è fantastico".

Proprio così, Juric pensa al suo attaccante Serge Gakpé mentre la moglie gli parla. Chiaramente la dichiarazione è scherzosa e figurata, ma vaglielo a spiegare alla consorte, che già deve sorbirsi musica metal in casa, come dichiarato dallo stesso Juric tempo fa.

Juric, che con la maglia del Genoa ha siglato una sola rete contro la Juventus (gara poi pareggiata 1-1), ha parlato anche del suo rapporto con il calcio giocato dopo essersi ritirato il 16 maggio 2010: "Dopo l'ultima gara da calciatore in maglia rossoblu non ho mai più fatto neanche una partitina. I miei collaboratori ogni tanto giocano, tra amici, ma io no. Quando ho smesso ho avuto un rifiuto totale. Inoltre ho iniziato subito ad allenare. Magari è il nervoso che mi tiene magro, perché non è che stia attento a quel che mangio…".

A proposito di calcio e vita privata, il Chicharito Hernandez è stato protagonista di una lodevole vicenda per amore della fidanzata.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti