Tech

Mission Impossible: Gmail ha i messaggi che si autodistruggono

I messaggi su Gmail si autodistruggono in modo permanente grazie all'uso di un nuovo strumento, scaricabile dal web in modo completamente gratuito

Fonte: pixabay

Uno dei servizi migliori offerti da Gmail, è l’estensione che permette l’autodistruzione dei messaggi di posta. Google Gmail infatti ha studiato e, recentemente aggiunto alla sua piattaforma di posta elettronica, una funzione totalmente innovativa, formidabile e sopratutto gratuita, mai vista prima. Gli sviluppatori che lavorano per l’azienda multimilionaria, hanno lavorato per mesi e alla fine sono riusciti a sfornare una serie di essenziali plug-in. Uno di questi ha particolarmente colpito gli utenti che utilizzano quotidianamente il servizio di posta, ed è quello che consente di autodistruggere i vari messaggi.

L’applicazione di cui vi abbiamo parlato si chiama Digify ed è destinata a tutti coloro che vogliono proteggere la propria privacy. E’ possibile aggiungerla tramite Google Chrome, andando ad inserirla tra le varie estensioni del browser. La possibilità di mandare messaggi di posta elettronica che si autodistruggeranno dopo un periodo di tempo determinato in precedenza, fa gola a molti e l’app fa subito il boom di download. Attraverso Digify quindi è possibile inviare messaggi audio o video che saranno inevitabilmente destinati a svanire da li ad un paio di minuti.

L’applicazione consente, tra le altre cose, di tenere traccia di quante volte il vostro messaggio di posta è stato visualizzato dal destinatario. Sul web sono già presenti decine di video tutorial nei quali vengono spiegate per filo e per segno, oltre le varie funzionalità dell’app, le modalità per scaricarla ed utilizzarla al meglio sfruttandone al massimo tutte le capacità. Digify, oltre che per Google Chrome, offre la possibilità di essere scaricato, sempre in modalità totalmente gratuita, su iPhone, iPad o sui dispositivi Android.

Pagando la modica cifra di dieci euro mensili poi, avrete la possibilità di accedere ad un numero nettamente superiore di funzioni. Digify in modalità premium offre infatti il controllo degli accessi e una migliore protezione dei file che allegate nelle vostre mail in uscita. Una spesa accettabile quindi se paragonata agli innumerevoli vantaggi e privilegi di cui si può arrivare godere. L’applicazione punta molto a proteggere la sicurezza dei propri utenti, arrivando così a tutelare la privacy dei suoi utilizzatori come mai nessun altro servizio di posta elettronica è arrivato a fare prima d’ora.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati