Justin Bieber: ecco perché ha annullato le date del Purpose Tour

Justin Bieber ha cancellato le ultime 15 tappe del suo «Purpose World Tour» che si sarebbe dovuto concludere a ottobre

Qualche settimana fa Justin Bieber ha deciso di annullare le ultime 15 date di “Purpose World Tour“. L’annuncio è avvenuto tramite un breve comunicato stampa pubblicato lunedì 24 luglio, sul sito web ufficiale della popstar. Le prime informazioni che sono state date ai fan sono state quelle riferite da uno dei suoi rappresentanti: “A causa di circostante impreviste, Justin Bieber annullerà il resto dei concerti del Purpose World Tour. Justin ama i suoi fan e detesta deluderli…li ringrazia per l’incredibile esperienza vissuta negli ultimi 18 mesi. È grato ed onorato di aver condiviso questa esperienza con il suo cast e l’equipe in oltre 150 spettacoli che si sono svolti in 6 continenti, ma dopo un attento esame ha deciso di non esibirsi nelle restanti tappe. Tutte le persone già in possesso di biglietto saranno rimborsate”.

I fan sono rimasti davvero sconvolti da questa notizia che ha lasciato di stucco il mondo della musica. Tra le tappe annullate ci sono quelle americane in Texas, Colorado e California, oltre che in Canada e Asia. Inizialmente il pubblico era rimasto interdetto da questa decisione, inconsapevole di quali fossero i reali motivi, ma la popstar ha deciso di rivelare, a cuore aperto, come mai abbia scelto di interrompere il tour.

Tra commenti favorevoli e contrari infatti era attesa una spiegazione diretta dell’artista che ha raggiunto i social network attraverso un lungo messaggio postato direttamente sul suo profilo Instagram:” Sono così grato per questo viaggio con tutti voi. A volte ho lasciato che le mie insicurezze prendessero il sopravvento e che le mie relazioni finite influenzassero il modo in cui mi rapporto alla gente. Ho lasciato che l’amarezza, la gelosia e la paura dominassero la mia vita. Sono consapevole del fatto che non sarò mai perfetto e che continuerò a commettere errori, ma non voglio vergognarmene. Voglio essere un uomo che impara dai suoi errori e cresce dopo averli commessi. Questo tour è stato incredibile, mi ha insegnato tanto. Mi ha ricordato quanto sia fortunato ad avere una voce in questo mondo. Mi prendo questo tempo perché voglio che la mia carriera sia sostenibile, come la mia anima e il mio cuore. Voglio diventare l’uomo che desidero e lavorare sul marito e il padre che vorrei essere in futuro. Questo messaggio è per voi un’opportunità per conoscere cosa c’è nel mio cuore: non mi aspetto che tutti capiscano, ma voglio che le persone sappiano da dove vengo.”

 

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti