Imperdibili

Mojito: quali sono gli ingredienti di base e come si prepara

Il Mojito è uno dei cocktail più apprezzati al mondo, grazie soprattutto al suo gusto inconfondibile. Ecco come preparlo

Fonte: flickr

Il Mojito è considerato uno dei cocktail per eccellenza, ideale per ogni situazione: in spiaggia al tramonto o appena usciti da lavoro, con gli amici o con il proprio partner e perché no, anche soli mentre si legge un libro.
Il suo gusto unico e dissetante arriva direttamente da oltre oceano, più precisamente da Cuba, grazie al barman Angelo Martinez, considerato il suo inventore, del quale si racconta che fosse solito mescolare il cocktail, cercando di trovare la consistenza perfetta, fino a stancarsi. Per questo, il cocktail prende il nome da “Mojo” che letteralmente significa “incantesimo”. Storia a parte, vediamo ora come preparare un Mojito degno di questo nome!

Innanzitutto per preparare il long drink occorre procurarsi: un ramoscello di menta, del rum silver dry o un qualsiasi altro tipo di rum chiaro, zucchero di canna, lime e dell’acqua frizzante. Esiste, comunque, anche una versione che prevede la soda al posto di quest’ultima. Inoltre, è consigliato preparare il Mojito utilizzando un pestello e un cucchiaino stir in modo tale da consentire ai gusti di mescolarsi meglio fra di loro. Dopo essersi procurati tutti gli alimenti necessari, ecco come procedere: separare le foglie di menta dal ramoscello. Quindi, lavatele con attenzione assieme al lime.

Tagliate quest’ultimo a pezzetti abbastanza piccoli e mettetelo nel bicchiere al quale aggiungete tre cucchiaini di zucchero di canna. Fatto? Pestate il tutto fino a che non otterrete un composto omogeneo. Aggiungeteci le foglie di menta che avete lavato prima. A questo punto è il momento del ghiaccio: tritate i cubetti fino ad ottenere piccoli frammenti; potrete aiutarvi con un frullatore elettrico. Quindi, riempite fino all’orlo il bicchiere tumbler con il ghiaccio. Semplice no? È quasi pronto!

Versate il rum e l’acqua frizzante con le seguenti dosi: 5/10 di rum e 5/10 di acqua frizzante. (Queste sono quelle per ottenere un Mojito classico). Potete tranquillamente sceglierne di differenti in base ai vostri gusti, l’importante è mescolare bene il tutto. Una volta terminata questa operazione aggiungete ancora qualche foglia di menta e cercate di muovere dal fondo il lime e lo zucchero per dare al cocktail più gusto. Aggiungete una cannuccia e decorate il bicchiere con una fetta di lime.
Ora non resta che rilassarvi e godervi tutto il sapore di questo drink!

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati