Lifestyle

Molossia: la repubblica più piccola al mondo è nel Nevada

Molossia è una micronazione fondata da Kevin Baugh all'interno dello Stato del Nevada. Scopriamo alcune curiosità riguardanti la repubblica più piccola del mondo

Fonte: flickr

Molossia si trova nello Stato USA del Nevada ed è la repubblica più piccola al mondo. Cos’è che può far diventare un territorio, una repubblica? Una moneta, una bandiera, delle leggi, un leader senza paura in uniforme militare, l’omologazione mondiale? Il riconoscimento internazionale non c’è ancora, ma le prime qualità sembrano esserci tutte in questa micronazione che sembra uscita da un romanzo. Nato nel 1962, Kevin Baugh era solo un adolescente quando iniziò a coltivare il sogno di creare la sua personale Repubblica, separata dagli Stati Uniti d’America e governata esclusivamente dalla sua autorità.

Durante i primi anni Novanta, il territorio era conosciuto come Grande Repubblica di Vuldstein, ma nel 1999 è stata costituita la Repubblica di Molossia, con Baugh al timone in qualità di Presidente. Con poco più di un acro di terreno nelle zone aride del Nevada, l’intera Repubblica è formata da una piccola casa nota come il Palazzo del Governo, dove Baugh vive con la sua famiglia ed i suoi cani, e dal terreno circostante. Nel 2012, Baugh ha redatto una petizione sul sito WhiteHouse.gov per chiedere il riconoscimento della sua micronazione ma non ha ottenuto abbastanza firme per portare avanti la richiesta.

Molossia, nome derivante dalla parola spagnola morro che significa piccola collina rocciosa, ha rivendicato altre aree del Paese a stelle e strisce e persino 50mila acri su Venere, ma per il momento Baugh è il leader indiscusso solo di questa striscia di terra. Completamente al di fuori della giurisdizione degli USA, Molossia non paga le tasse allo stato centrale e possiede una sua moneta che viene stampata su fiche da poker. La valuta si chiama Valora, è suddivisa in 100 futtrus ed è ancorata al valore relativo della pasta biscotto Pillsbury.

Tra le tante altre curiosità riguardanti questa micronazione nata negli Stati Uniti, aggiungiamo solo che Molossia si considera in guerra con la Germania dell’Est. È possibile organizzare dei tour per visitare la Repubblica più piccola del mondo prendendo accordi con Kevin Baugh. Quest’ultimo fa personalmente da guida, richiede un piccolo pagamento per l’ingresso e provvede a timbrare il passaporto degli ospiti. Mentre i visitatori sono i benvenuti, tutti i cittadini di Molossia appartengono alla famiglia del presidente. Non vengono, infatti, accettate domande di cittadinanza.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati