Morto Chris Cornell, cantante dei Soundgarden e degli Audioslave

Chris Cornell, voce dei Soundgarden e degli Audioslave, è morto all'età di 52 anni

Chris Cornell, voce dei Soundgarden e degli Audioslave, è morto. Il cantante è deceduto all’età di 52 anni, a Detroit, in Michigan. La notizia della morte dell’artista è stata confermata da Brian Bumbery all’Associated Press. L’agente di Cornell ha spiegato che il cantante si è spento mercoledì scorso e ha definito la sua morte “improvvisa e inaspettata”. Per ora le cause non sono ancora state rese note e, secondo quanto spiegato da Bumbery, nemmeno la famiglia sa cosa sia realmente accaduto.

Il rappresentante di Cornell ha poi svelato che la famiglia “lavorerà strettamente con il medico legale per determinare i motivi della morte” ed ha chiesto di rispettare la privacy dei familiari della voce dei Soundgarden e Audioslave, che ora piangono la sua morte.

La notizia del decesso è arrivato dopo che nei giorni scorsi era stata diffusa la notizia della morte di Cornell, poi smentita. Non è ancora chiaro cosa sia realmente successo, ma di certo le autorità indagheranno per scoprire quale sia stata la causa del decesso dell’artista.

La carriera di Chris Cornell era iniziata nel 1984, quando il cantante era diventato la voce dei Soundgarden, dopo l’uscita dal gruppo rock nel 1997, l’artista si era legato alla band grunge Tempe of the Dog.

In seguito nel 2001 aveva formato insieme ad alcuni ex membri dei Rage Against the Machine, gli Audioslave. Al suo impegno con le varie band, aveva sempre accompagnato la carriera solista.

Lo scorso marzo aveva pubblicato, in contemporanea con la ristampa di “Ultramega OK” del 1988, il nuovo singolo “The Promise”. La canzone era stata inserita nella colonna sonora del film diretto da Oscar Isaac, con protagonisti Christian Bale e Charlotte Le Bon, intitolato proprio “The Promise”.

Cornell aveva scritto diversi brani anche per altri film, fra cui “Grandi Speranze”, “Machine Gun Preacher” e “12 anni schiavo”. Uno dei suoi brani più famosi era “You Know My Name” inserito in “Casino Royale” capitolo della saga del mitico agente 007 in cui l’attore Daniel Craig interpreta James Bond.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti