Imperdibili

Moto naked: le migliori moto "nude" da strada

Caratterizzate da un'estetica particolare molto apprezzata, le moto naked sono i cosiddetti modelli "scarenati" da strada

Fonte: flickr

Dalle nuove moto da strada senza carenatura, di gusto retrò di casa Yamaha, con sospensioni e telaio in alluminio, alle moto naked Ducati che rispecchiando la nuova sensibilità sportiva della casa madre, fanno gran sfoggio di particolari da superbike, fino alle più leggere ed altamente tecnologiche KTM dal motore monocilindrico, le nuove moto naked proposte dalle migliori case produttrici, sfoggiano una dotazione elettronica di serie, con prestazioni elevate e prezzi assolutamente “d’attacco”.

Mentre Benelli propone le sue moto naked nelle due dimensioni: piccola e grande, entrambe con telaio in acciaio e il monoammortizzatore sulla sinistra, Aprilia si adatta alle esigenze del mercato, con le sue moto naked sportive, abbassando il prezzo di più di mille euro rispetto alle versione precedenti. Mentre Suzuki “spinge forte”, presentando le sue naked con il motore a 4 cilindi e rivolgendosi a piloti esperti.

Honda presenta le moto naked sfoggiando dettagli eleganti in alluminio e caratterizzando maggiormente il tipico stile vintage nei due terminali di scarico cromati. BMW conferma il caratteristico stile di guida rilassato, con qualche aiuto elettronico in più e linee aggressive, con un motore di potenza salita da 87 a 90 CV. MV Augusta aumenta la dotazione tecnica per le sue naked, con finiture di altissimo livello e il motore tre cilindri.

I modelli naked di ultima generazione sono presentati anche da Rieju, con modelli derivati dalle versioni con carenatura, contraddistinti da un’ottima tenuta di strada e una guida facilitata, grazie al manubrio largo, mentre le moto naked a marchio Triumph piacciono sempre per il motore pronto a spingere forte, agile e stabile in velocità. Anche la storica Norton ama le moto nude, confermando il proprio fascino retrò sia nei colori che nella cura dei particolari dei nuovi modelli.

Novità moto naked: se Brammo presenta il motore elettrico e silenzioso per moto da strada dalla una guida divertente, soprattutto in curva, grazie al cambio manuale, lo stile Kawasaki si aggiorna abbandonando le appendici delle vecchie versione neked, con modelli dalle linee tese e il serbatoio spinto in avanti, mentre Bimota si rinnova nell’esclusiva versione naked per due, con il manubrio alto e le pedane per il passeggero.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati